Tanti auguri ad Axl Rose: tutte le curiosità sul leader dei Guns N’ Roses

La carriera, la vita privata e le curiosità su Axl Rose, lo storico leader e cantante dei Guns N’ Roses.

Auguri ad Axl Rose, un’icona della musica rock. Cantante d’immenso talento, dotato di una voce versatile, seppur molto contestata da alcuni puristi, è stato in grado con i Guns N’ Roses di cambiare la storia del rock sul finire degli anni Ottanta, ridando al genere la fama del decennio precedente.

In occasione del suo compleanno, andiamo alla scoperta di tutte le curiosità su un artista immenso e imprevedibile.

Guns N' Roses
Guns N’ Roses

Chi è Axl Rose

William Bruce Rose Jr. è nato a Lafayette, in Indiana, il 6 febbraio 1962 sotto il segno dell’Acquario. Spirito ribelle fin da giovane, anche a causa di un’infanzia e un’adolescenza traumatiche, il giovane Axl a 17 anni decide di cambiare il cognome da Bailey (nome del patrigno) a Rose e si trasferisce a Los Angeles.

In una città che in quel tempo vedeva una fortissima scena punk e un’altrettanto forte scena heavy metal, Axl decide ben presto, con alcuni amici tra cui Izzy Stradlin, di fondere i due generi. Nei primi ani Ottanta i due cambiano molte formazioni, passando dai Rapidfire agli L.A. Guns e agli Hollywood Rose.

Dalla fusione di queste due ultime band nascono, nel 1985, i Guns N’ Roses, con Axl alla voce, Izzy alla chitarra ritmica, Ole Bach al basso e Rob Gardner alla batteria. La formazione è però destinata a cambiare ben presto per via del’abbandono di alcuni membri.

Amicizie comuni portano all’interno del gruppo tre nuovi membri: Steven Adler alla batteria, Duff McKagan al basso e Slash alla chitarra. Nasce il quintetto destinato alla leggenda. Nel 1987 la band incide il primo album: Appetite for Destruction per la Geffen Records: il resto è storia.

Quello che rende i Guns in quegli anni una band unica nel proprio genere sono gli assoli melodici ma potenti di Slash e la voce tremendamente diretta e sporca di Axl. Il loro prodotto non era il tipico glam metal da Mtv, ma una nuova branca di musica rock con forti elementi punk, cui viene ben presto dato il nome di sleaze metal.

Di seguito il video ufficiale di Welcome to the Jungle, uno dei classici dei Guns presenti in Appetite for Destruction:

Divenuta immediatamente famosa in tutto il mondo, la band inizia subito con l’arrivo del successo ad affrontare alcuni problemi atavici, come le dipendenze dalla droga di alcuni elementi del gruppo, che portano a costanti scontri interni e a performance a volte non all’altezza.

Nel 1991 Axl e i suoi riescono comunque a dare alle stampe il doppio album Use Your Illusion I e Use Your Illusion II, ottenendo un successo straordinario.

Il carattere non semplice del cantante lo porta a rendersi protagonista di alcune risse dal grande impatto mediatico. Una serie di problemi giudiziari, uniti all’esplosione del grunge, causa ben presto il declino della formazione californiana.

Così, dopo il deludente The Spaghetti Incident? del 1994 e la rottura con Slahs, l’avventura dei Guns poco dopo alla metà degli anni Novanta è già finita. Axl però non si arrende e nel 1997 acquista i diritti sul nome del gruppo, rimettendo in piedi una nuova formazione nel 1999 e annunciando di essere al lavoro su un nuovo album, Chinese Democracy.

La performance del gruppo agli Mtv Music Awards del 2002, prima uscita pubblica della nuova formazione, è però deludente, per via del cattivo stato di forma di Axl e anche della poca sinergia tra i membri.

La pubblicazione dell’album viene così continuamente rinviata, tanto da far perdere la pazienza al nuovo chitarrista Buckethead, che decide di abbandonare il progetto.

Alla fine, comunque, Axl riesce a completare il lavoro per Chinese Democracy, che vede ufficialmente la luce il 23 novembre 2008, quindici anni dopo l’ultimo disco targato Guns N’ Roses. L’album non riscuote però il successo che l’artista si aspettava.

Di seguito una performance live di Chinese Democracy:

Nel 2011 i Guns N’ Roses (originali) vengono inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame, ma Axl rifiuta di partecipare alla cerimonia. Si tratta dell’ultimo vero atto della ‘guerra’ tra il cantante e i suoi ex compagni di band. Nel 2016 Slash e Duff McKagan tornano infatti a suonare con il vecchio amico, dando vita a una delle reunion più attese della storia del rock.

Cosa fa oggi Axl Rose? Pur avendo avuto qualche contrattempo dal punto di vista della salute, continua a essere il leader dei Guns N’ Roses in questo progetto di reunion che finora si è concretizzato solo con una serie di tour mondiali. Ma chissà che in futuro non possa scapparci un nuovo album…

La vita privata di Axl Rose: moglie e figli

La fidanzata storica e poi moglie di Axl Rose è stata Erin Everly. I due si sono messi insieme nel 1986 e sposati il 28 aprile del 1990, per poi divorziare nel 1991.

Axl ha avuto successivamente una relazione di tre anni con la modella Stephanie Reymour.

Pur avendo avuto alcune storie importanti, Rose non ha mai avuto figli.

8 curiosità su Axl Rose

-Da giovane è stato molestato dal patrigno Stephen Bailey.

-Non ha mai avuto un buon rapporto con Kurt Cobain, leader di Nirvana. I due sono arrivati anche alle mani agli Mtv Video Music Awards del 1992. Ad Axl i Nirvana piacevano molto, tanto da chiedere a Kurt di aprire alcuni concerti dei Guns, ma la risposta dell’icona del grunge fu un netto rifiuto e delle prese in giro in sala stampa che mandarono su tutte le furie il leader dei Guns N’ Roses.

-Axl è affetto da disturbo bipolare, un male che gli è stato diagnosticato all’età di 26 anni.

-È un sostenitore della medicina omeopatica.

-Axl Rose ama i Queen alla follia.

-Axl Rose ha cantato in alcune date del tour del 2016 degli AC/DC per sostituire Brian Johnson, alle prese con gravi problemi all’udito.

-Axl Rose è alto 1 metro e 75.

-Su Instagram Axl Rose ha un account da oltre 140mila follower.

Di seguito Axl Rose con i Queen durante il concerto di tributo per Freddie Mercury. La canzone è We Will Rock You:

ultimo aggiornamento: 05-02-2019