Cher confessa per la prima volta di essere stata quasi uccisa da un fan: ecco il terribile racconto della cantante in un’intervista al Guardian.

Cher ha rischiato di essere uccisa da un fan! A distanza di tantissimi anni, l’artista ha voluto confessare un tragico episodio che l’ha vista protagonista tanti anni fa. La 74enne americana al termine di un concerto negli anni Ottanta fu infatti avvicinata da un folle che avrebbe potuto ucciderla. Fortunatamente per lei a salvarla furono altri due fan, che accorsero immediatamente in suo aiuto!

Cher confessa: un fan ha tentato di ucciderla

Questo drammatico episodio, che ha segnato per sempre la vita dell’artista americana, al punto da segnarla ancora oggi, è stato raccontato per la prima volta in questi giorni al G2Magazine del Guardian: “Una volta una persona ha tentato di uccidermi“.

Cher
Cher

Sono passati ormai quasi quarant’anni, ma quell’episodio è ancora vivido nella memoria della cantante, che in un attimo ha visto scorrere tutta la sua vita davanti ai suoi occhi. Da allora nulla è più come prima

Cher racconta quando due fan le hanno salvato la vita

Ma cosa successe effettivamente quel tremendo giorno nella vita di Cher? La popstar lo ha raccontato nei minimi dettagli. Era il 1982 e si era appena esibita a New York, nel teatro di Broadway con lo show Come Back to the Five and Dime. Come da sua abitudine, dopo lo spettacolo si fermò a salutare i fan.

Proprio in quel momento un uomo le si avvicinò, l’afferrò per il braccio e la spinse fuori dai camerini, portandola in una via poco frequentata. Terrorizzata, Cher non riuscì a reagire, e lui le sibilò all’orecchio: “Non fiatare o ti uccido“. Per sua fortuna, in quel momento due fan che si trovavano nei pressi videro la scena e iniziarono a gridare. L’uomo, intimorito, decise a quel punto di scappare. Da allora la cantante di Believe cerca di evitare di rimanere sola dopo i suoi live, e quando lo fa resta sempre vicina alle sue guardie del corpo.

Di seguito un recente post dell’artista:

TAG:
Cher

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


Giuliano Sangiorgi ricorda il papà: “Hai lasciato un vuoto incolmabile”

Enrico Ruggeri contro le restrizioni per contenere il Covid: “Qualcuno sta impazzendo”