Nuove rivelazioni sono venute a galla dal documentario Controlling Britney Spears: la cantante sarebbe stata spiata dal padre anche in camera da letto.

Britney Spears è stata controllata e spiata dappertutto, anche in camera da letto! Questa è solo una delle incredibili rivelazioni venute a galla dal nuovo documentario Controlling Britney Spears, prodotto cinematografico basato sulle inchieste di Liz Day e Samantha Spark del New York Times, arrivato a pochi mesi dal chiacchieratissimo Framing Britney Spears. Secondo la nuova pellicola, il padre di Britney, Jamie, avrebbe tenuto per anni un controllo clamoroso sulla cantante. E alcuni dettagli potrebbero compromettere anche l’epilogo del lungo processo che lo ha visto protagonista con la figlia, costandogli la buonuscita di due milioni di dollari richiesta.

Britney Spears
Britney Spears

Britney Spears controllata dal padre anche in camera da letto

Nel nuovo documentario sugli ultimi anni dellla principessa del pop si raccolgono le testimonianze di persone a lei molto vicine, come la storica assistente Felicia Culotta, l’ex tour manager Dan George, la stylist Latisha Yates e Alex Vlasov, ex capo della sicurezza di Britney. In particolare, quest’ultimo avrebbe rivelato alcuni particolari scabrosi sul controllo maniacale del padre Jamie.

Secondo quanto anticipato da Rolling Stone, l’uomo aveva predisposto una serie di accorgimenti per impedire a Britney di vivere una vita normale e libera. Addirittura, avrebbe obbligato gli uomini della sicurezza a tenere sotto controllo anche la sua camera da letto, con migliaia di registrazioni audio raccolte nel corso degli anni.

Il conto in banca bloccato per Britney Spears

Secondo quanto rivelato all’interno del documentario, Jamie, con il capo di Black Box Security Ewan Yemini e il socio in affari Robin Greenhill, poteva avere un accesso completo al cellulare della cantante. Inoltre, avevano il controllo totale del suo conto in banca, che era invece precluso alla popstar. Se aveva voglia di acquistare un paio di scarpe o pagare una cena di sushi, la popstar doveva chiedere il permesso al padre, che spesso glielo avrebbe negato affermando che non poteva permetterselo. Particolari che potrebbero influenzare l’epilogo del processo tra Britney e il padre, con il cantante che potrebbe essere costretto a rinunciare alla buonuscita richiesta.

Di seguito l’ultimo video di Britney:

Britney Spears

ultimo aggiornamento: 29-09-2021


Judas Priest, tour sospeso: Richard Faulkner operato d’urgenza al cuore

Gaia come non l’abbiamo mai vista, fan estasiati: “Sei appagante”