Da Celine Dion al palco di Sanremo: alla scoperta di Arisa

Alla scoperta di Arisa, dai primi amori musicali al look anni Venti che ha conquistato il pubblico di Sanremo.

Cantante, personaggio televisivo, conduttrice e tanto altro ancora: qualsiasi cosa abbia fatto, Arisa si è sempre contraddistinta per simpatia e personalità. Dalla piccola cittadina di Pignola al palco dell’Ariston passando per qualche piccolo incidente di percorso a X Factor, andiamo alla scoperta della vita e della carriera di una delle artiste più eclettiche sulla scena musicale italiana.

Imparare a cantare ascoltando la musica? Si può fare

Rosalba Pippa, meglio conosciuta come Arisa, nasce a Genova il 20 agosto del 1982. Ancora piccola si trasferisce a Pignola, in provincia di Potenza.

Presto scopre la passione per la musica ascoltando le canzoni di Mariah Carey e Céline Dion e pare che proprio cantando le canzoni di questi due mostri sacri abbia imparato a usare correttamente il diaframma, di fatto la base del canto che solitamente costa agli aspiranti artisti mesi (o anche anni) di duro lavoro.

Così la ragazza capisce di essere portata per il canto e decide di fare della passione il suo lavoro. Si trasferisce a Milano dove fa prima la cameriera e poi l’estetista, sempre in attesa della grande occasione.

Il famoso treno passa sui binari di Rosalba nel 2009 e quel treno si chiama Sanremo: Arisa partecipa e vince con la canzone Sincerità, il tormentone che le spalanca le porte del mondo della musica.

La vita privata di Arisa

L’artista è arrivata alle luci della ribalta accompagnata da Giuseppe Anastasi, autore del brano Sincerità e sua prima fiamma. Poco tempo dopo i due hanno interrotto la loro relazione e così ha iniziato una storia d’amore con Lorenzo Zambelli, manager ed ex fidanzato di Arisa. Da sottolineare il fatto che la cantante abbia conservato un ottimo rapporto con Giuseppe Anastasi, grande amico, collaboratore e confidente.

L’inizio della storia con Zambelli non è stato semplice, ma nel 2016 Rosalba ha confidato ai microfoni di Vanity Fair di essere pronta per avere un bambino, anche se qualche tempo fa l’artista, durante un’intervista con lo stesso magazine, aveva scherzato riguardo al fatto che sarebbe rimasta zitella:

“Rimarrò zitella, la verità è questa. Ma magari no.”

Proprio nello stesso 2016 Arisa aveva parlato della fine della storia con Lorenzo, o meglio della decisione di prendersi il famoso e temuto momento di pausa. Nessuno ha fatto un passo indietro e i due sono rimasti distanti a lungo, ormai nella convinzione che le strade fossero ormai definitivamente separate. E invece…

E invece, ospite di Paolo Bonolis nella trasmissione Chi ha incastrato Peter Pan, Arisa ha parlato del suo fidanzato. La cantante è stata molto vaga ma ha regalato ai bambini una descrizione del suo compagno. E alla descrizione corrisponde esattamente chi? Indovinato, proprio Lorenzo Zambelli.

Il fidanzato? Sempre lo stesso ma non mi lamento“, ha dichiarato rispondendo alle domande dei bambini, una confessione e un sorriso che non hanno lasciato alcun dubbio sul ritorno di fiamma.

In realtà il mistero sulla vita privata di Arisa si infittisce: ospite a Sanremo 2018, la cantante avrebbe sfoggiato… una parrucca smascherata da Giuliano Sangiorgi che nel backstage avrebbe involontariamente spostato i capelli della donna costringendola a rimetterli a posto in maniera… innaturale. Secondo alcuni la cantante avrebbe deciso di radersi a zero in un momento di depressione causato, pare, da una profonda crisi con il suo fidanzato.

Il grande salto: Arisa a Sanremo, prima cantante e poi valletta

Come detto, la carriera da cantante di Arisa inizia di fatto nel 2009 con la partecipazione a Sanremo nella categoria Giovani. Oltre al brano, decisamente orecchiabile, l’artista ha colpito per la sua immagine. Ha osato e ha avuto ragione. Frangetta dritta sulla fronte, occhiali da vista spessi e quell’aria da inguaribile sognatrice hanno colpito quasi più delle sue notevoli doti da cantante.

In realtà i primi passi di Arisa nel mondo della musica risalgono al 2008, anno della partecipazione a SanremoLab: la vittoria le ha permesso di accedere al Festival della musica italiana e di farsi conoscere al grande pubblico.

Dopo la finale raggiunta nel 2010 con Malamoreno e il secondo posto ottenuto nel 2012 con La notte, Arisa nel 2014 è di nuovo al Festival, questa volta per vincere nella categoria Campioni con il brano Controvento. La cantante è ormai molto diversa dalla ragazza che ha fatto sorridere il pubblico cinque anni prima: ora è più matura, più contenuta, forse meno solare ma con una grinta e una capacità di trascinare che non passano inosservate.

Tornerà sul palco dell’Ariston ancora nel 2015 nell’insolita veste di valletta al fianco di Emma Marrone e Carlo Conti. I tre non se la cavarono male, ma sembra che sin dall’inizio sia nata una certa rivalità tra le due cantanti-vallette che si sarebbero di fatto ignorate per tutta la durata del Festival.

Pensate addirittura che, al termine dell’avventura, Arisa avrebbe addirittura licenziato la sua addetta stampa perché avrebbe dedicato più tempo a Emma che a lei! Se non è gelosia questa…

Questo il video di Sincerità di Arisa:

Quella sera ubriaca a X Factor…

Nonostante le difficoltà incontrate, la televisione è rimasta nel cuore della genovese che nel 2011 e nel 2015 ha partecipato come giudice a X Factor. E se la prima esperienza all’interno del talent si è svolta nel migliore dei modi, in occasione di X Factor 2016 Arisa è stata invece da molti indicata come inadeguata.

Protagonista di verdetti impopolari e capace addirittura di presentarsi ubriaca sul palco, la ragazza ha attirato su di sé le critiche della stampa e dei telespettatori. La stessa Arisa, in merito alla questione, ha voluto scusarsi pubblicamente per essersi presentata allegra in trasmissione proprio nella serata d’esordio:

Cari amici, compagni, fratelli vicini e lontani. Avete ragione, ieri sera ero brillina – ha ammesso la cantante con un post pubblicato sui social. “Ero molto ansiosa, in camerino mi avevano regalato una bottiglia di champagne di ottima marca e quindi mi sono fatta prendere, un brindisino a destra, uno a sinistra e mi sono inciuccata tutta. Almeno non avevo più l’ansia”.

Arisa
Fonte Foto: https://www.instagram.com/arisamusic/

Lo sapevi che… 

Andiamo ora alla scoperta di qualche curiosità sulla cantante!

• Il nome d’arte Arisa nasce unendo le iniziali di tutti i membri della famiglia: il padre Antonio, Rosalba, le sorelle Isabella e Sabrina, le madre Assunta

• Il look con cui si è presentata nel 2009 a Sanremo è stato creato appositamente per lei, con un chiaro riferimento agli anni ’20.

• Arisa su Facebook è una delle artiste italiane più seguite e apprezzate: il suo profilo ufficiale ha superato i 300.000 followers!

• Nel 2014 Arisa è stata una della cantanti italiane più cercate sul web. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Fourzine lei ci ha riso su: “Sarà perché ho le tette grosse“.

• Uno dei desideri di Arisa è quello di… fare un viaggio in autobus. Stravagante ma romantico. “Perché in autobus? Perché viaggi sempre con la stessa persona al fianco e hai abbastanza tempo per conoscerla davvero”.

• I fan sono oramai abituati ai suoi continui cambi di look: dalla frangetta ai capelli rasati, fino alle lenti a contatto colorate, Arisa ha sempre osato, fino ad arrivare addirittura a partecipare al Festival di Sanremo 2018 con indosso… una parrucca! A svelarlo sarebbe stato un video dove la cantante è intenta a parlare con Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/arisamusic/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-02-2018

Nicolò Olia