Arisa ha ricevuto una proposta molto particolare dall’attore porno Max Felicitas: fare un calendario insieme.

Proposta indecente per Arisa! In queste settimane di promozione del suo nuovo album, Ero romantica, Rosalba si è messa più volte a nudo sui social. La cantante ha mandato giorno dopo giorno in tilt il mondo di Instagram regalando ai fan uan serie di scatti che lasciano poco spazio alla fantasia, o che l’accendono del tutto. E in questi giorni ha anche aperto le porte a una sua possibile partecipazione in un film porno. Parole che sono arrivate fino a un grande attore del genere, Max Felicitas, che ha voluto a questo punto lanciarle una proposta davvero accattivante…

Arisa
Arisa

Max Felicitas, proposta indecente ad Arisa

Felicitas, giovane e famoso attore di film a luci rosse italiano, ha voluto lanciare una proposta molto piccante alla famosa cantante di origine potentina: “Oggi mi sono alzato e ho letto la tua dichiarazione, che prenderesti in considerazione l’idea di fare qualcosa sul soft porn. La mia proposta è quella di realizzare un calendario insieme, una cosa soft, elegante, un ‘vedo non vedo’, in cui il ricavato va in beneficenza. Se ti va, ne possiamo parlare, mi metto a disposizione“.

Arisa farà un calendario?

Una proposta indecente ma tutto sommato sobria, che potrebbe anche non sconvolgere Rosalba, in questi mesi avventuratasi in una serie di scatti che forse potrebbero essere anche più audaci di quelli presenti nel calendario. Ma quale sarà la sua risposta? Difficile dirlo. Per il momento la cantante è infatti impegnata nella promozione del suo nuovo album, Ero romantica, in uscita il 26 novembre. Quello che succederà tra qualche settimana non è dato sapersi, ma un’ipotesi di questo genere potrebbe davvero finire per tentarla, e siamo certi che i fan apprezzerebbero una sua avventura anche in questo nuovo campo.

Di seguito un recente post di Arisa:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Arisa

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


Madonna in lingerie e senza veli fa esplodere Instagram, fan euforici: “Non stai bene”

Madonna contro la censura di Instagram: “Perché solo alle donne?”