Antonello Venditti e Blanco insieme a Tirana per la finale di Conference League che ha visto la Roma vincere contro il Feyenoord.

La Roma torna sul tetto d’Europa, anche se dell’Europa minore, la Conference League. E lo fa a Tirana, in uno stadio gremito di amore per i colori giallorossi, e sotto gli occhi attenti e vigili di due dei cantori più importanti della romanità, seppur differenti tra loro in tutto, o quasi: Antonello Venditti e Blanco.

Il cantautore romano ha scelto infatti di stare vicino alla sua squadra del cuore, quella cui è maggiormente legato anche nella sua carriera, e ha potuto vedere da vicino i suoi colori trionfare contro il Feyenoord ed essere accompagnati, ancora una volta, dalle note delle sue canzoni più famose, come Grazie Roma. Con lui, però, in una circostanza così importante per la squadra, non poteva mancare anche l’artista bresciano, da sempre un grande cuore giallorosso.

Antonello Venditti esulta a Tirana per la sua Roma

Lo aveva annunciato ed è stato fedele al suo piano. Antonello Venditti è volato a Tirana per stare vicino alla sua Roma nella prima storica finale di Conference League. E lo ha fatto come un matto in tribuna al gol vittoria di Zaniolo, ed emozionandosi per la sua celebre Grazie Roma, che ancora una volta ha accompagnato un grande successo per la squadra capitolina.

Antonello Venditti
Antonello Venditti

A dare testimonianza della sua presenza sugli spalti è stato lo stesso Venditti tramite un video su Instagram diventato rapidamente virale. Accanto a lui, infatti, è spuntato, un po’ a sorpresa, l’artista del momento: Blanco. Di seguito le immagini:

Blanco esulta per la sua Roma

Al centro della polemica per essere stato vittima di una molestia durante un suo concerto, Riccardo Fabbriconi, in arte Blanco, è volato a Tirana con tanti altri tifosi per assistere alla gara più importante nella storia recente della sua Roma. Pur essendo di Calvagese della Riviera, in provincia di Brescia, nelle vene del cantante scorre sangue romano, o meglio romanista, dal momento che il padre è romano doc e si è trasferito in Lombardia solo per lavoro.

Appassionato di calcio e tifosissimo della Roma, dunque, Blanco non ha voluto mancare a un appuntamento storico, e si è aggiunto alla colonia vip formata, tra gli altri, anche dal già citato Venditti e da Cristian Totti, il primogenito dello storico capitano giallorosso. Persone speciali con cui condividere un’emozione che probabilmente rimarrà per sempre nel suo cuore.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-05-2022


Marracash a cuore aperto su Elodie: “La nostra relazione è fuori dal normale”

Billie Eilish parla della sindrome di Tourette: “La gente pensa sia divertente, ma non è così”