Alessandra Amoroso, truffa a suo nome: l'avvertimento della cantante

Alessandra Amoroso vittima di una truffa: ecco cosa è successo

Alessandra Amoroso mette in guardia i fan e racconta la truffa a suo nome organizzata da un’azienda che vende prodotti dimagranti.

Attenzione follower di Alessandra Amoroso: se vi accorgete della presenza di un’azienda che vende prodotti dimagranti a nome della cantante salentina, sappiate che vi trovate di fronte a una truffa!

È il monito lanciato dalla stessa artista pugliese, la quale ha scoperto che un’azienda vendeva prodotti per la perdita di peso, utilizzando il suo nome e la sua immagine.

Alessandra Amoroso: truffa a suo nome per prodotti dimagranti

Alessandra Amoroso ha avvertito i fan, tramite una story su Instagram, del fatto di essere stata al centro – seppur involontariamente – di una truffa messa in piedi, oltretutto, a suo nome.

La cantante salentina, infatti, ha rivelato che un’azienda (di cui non è stato rivelato il nome) ha usato la sua immagine e, di conseguenza, il suo nome per vendere prodotti dimagranti.

Ecco l’avvertimento che la cantante salentina ha voluto lanciare ai suoi fedeli fan per evitare di incappare in truffe di questo tipo:

Continuano a segnalarmi pagine Facebook e siti che vendono – utilizzando la mia immagine, senza permesso – prodotti dimagranti pericolosissimi. Non è assolutamente vero! Non credete a queste bufale!“.

Di seguito, il video di Comunque Andare:

Alessandra Amoroso e gli altri vip vittime di truffe

Non è la prima volta che il volto di un personaggio dello spettacolo e della musica è utilizzato per pubblicità di prodotti dimagranti – e non solo – senza esplicito consenso dell’interessato.

Oltre all’artista salentina – che, di recente, si è mostrata su Instagram vestita in pizzo e trasparenze – anche l’immagine di altri vip è stata utilizzata per campagne pubblicitarie di diversa sorta, senza permesso. Tra questi, possiamo citare Gabriel Garko, Jovanotti, Laura Pausini e la compianta Nadia Toffa.

Pertanto, come diceva la Amoroso, bisogna stare attenti alle bufale che circolano online.

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso

ultimo aggiornamento: 29-10-2019