Adele e il segreto della sua dieta!

Adele negli ultimi anni si è mostrata visibilmente dimagrita: ecco qual è il suo segreto e come ha fatto a cambiare stile di vita

Adele dopo la lunga pausa che si è presa dal palco, si è mostrata molto dimagrita e ha incuriosito i fan con il suo cambiamento di stile di vita. I primi segnali del cambiamento, li avevamo visti già nel 2013, sulla cover di Vogue Usa, ma da allora i chili persi sembrano molti di più. La star britannica non parla di numeri, ma in un’intervista a El Pais ha ammesso di sentirsi sempre meglio, sia fisicamente, che mentalmente. La 27enne, e mamma di un bambino di 3 anni, ha raccontato di aver prima di tutto abbandonato la sedentarietà e eliminato dalla sua dieta dolci, carne, alimenti troppo raffinati e bibite gasate.

Si dice abbia perso almeno 30 chili…

Secondo alcune fonti, la cantante rivelazione avrebbe seguito la dieta Sirt, che il suo segreto.

Questo regime alimentare si basa sul consumo di cibi che attivano la sirtuina, che agisce come un regolatore del consumo dei grassi nel corpo. Alcuni dei cibi che la attivano, aiutando a metabolizzare i grassi sono thè verde, cacao, grano saraceno ma anche cavolo e fragole.

Gli alimenti ricchi di sirtuine hanno in comune polifenoli, sostanze altamente antiossidanti capaci di regolare quindi il metabolismo. Non si tratta di una dieta da fame, ma lascia spazio sia al formaggio che al vino rosso, ammesso che il tutto sia nelle giuste proporzioni.

I primi giorni sarebbero i più difficili, con un regime calorico di appena 1000 calorie, e abbondanza di centrifugati verdi. Dal quarto giorno in poi si passa alle 1500 calorie, a due pasti solidi

La ricetta, per provare un centrifugato Sirt?

75 g di cavolo riccio, 30 g di rucola, 5 g di prezzemolo, 150 g di sedano verde con le foglie e 1/2 mela verde, grattugiati. Completare con il succo di 1/2 limone appena spremuto. Aggiungere 1/2 cucchiaino raso di tè matcha e bere subito.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-08-2016