Women Who Rock: su Sky la docu-serie in quattro puntate che racconta le donne che hanno cambiato la storia della musica.

Ci sono donne che hanno cambiato la storia della società. E ci sono donne che hanno cambiato, oltre alla società, anche la musica. A queste grandi donne è dedicata la docu-serie Women Who Rock, un lungo racconto diviso in quattro puntate che andrà in onda, dall’8 marzo, su Sky Documentaries, in prima serata. In occasione della Giornata internazionale della donna, questo prodotto vuole omaggiare quelle personalità della musica che sono riuscite a imprimere una svolta fondamentali nell’arte che più amiamo.

Chi sono le protagoniste di Women Who Rock

In quattro puntate saranno raccontate alcune delle donne più importanti della storia della musica, cantanti, musiciste, compositrici, sia famosissime che meno famose, che hanno avuto un ruolo di straordinario rilievo nel mondo, e non solo in quello delle sette note.

Janis Joplin
Janis Joplin

Nel primo episodio, sarà la cantante Mavis Staples a raccontare alcune delle più grandi cantanti che hanno impresso il proprio nome nella storia dei generi più importanti della musica nera americana, il blues, il gospel e il soul. Si tratta di straordinari nomi come Ma Rainey, Sister Rosetta Tharpe, Wanda Jackson, Aretha Franklin e molte altre donne incredibili che hanno aperto la strada a personaggi come Janis Joplin, autentica mattatrice di un evento storico come il Monterey Pop.

Gli episodi di Women Who Rock

Se il primo episodio sarà dedicato alle grandi donne della black music, nel secondo ci sarà spazio per le pioniere della musica punk internazionale. Si tratta di personaggi straordinari come Tori Amos, Tina Weymouth e soprattutto Joan Jett.

Leggi anche
Tutto su Joan Jett, icona del punk al femminile

Sarà quindi il turno della rivoluzione guidata da MTV, quando la musica è diventata definitivamente, da arte, a grande industria capace di muovere somme esorbitanti. Protagoniste di questa rivoluzione sono state grandi artiste come Pat Benatar, Nancy Wilson e Aimee Mann. Infine, il cerchio si chiuderà con quelle donne che, anche negli ultimi anni, sono riuscite a diventare un esempio per altre donne, e a supportare le grandi rivoluzioni sociali dimostrando cosa vuol dire essere delle “donne che spaccano”. Protagoniste Sheryl Crow, Bjork, Taylor Swift, Gwen Stefani e Billie Eilish.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2023 10:48


Colapesce e Dimartino annunciano un nuovo tour nei club

Paolo Conte sarà protagonista di un concerto in piazza San Marco a Venezia