Tiziano Ferro e la fan scomparsa: la storia di Martina fa commuovere il web

Martina Natale è morta tre giorni dopo la maturità. Tiziano Ferro omaggia così la sua fan 19enne, una storia che ha commosso il web…

Una storia drammatica quella di Martina Natale, che ha commosso il web. Si è spenta a causa di un tumore tre giorni dopo la pubblicazione degli scrutini. Una triste vicenda che ha toccato Tiziano Ferro nel profondo. Martina era una sua fan e il cantante ha voluto omaggiarla.

Attraverso una storia su Instagram, il cantante ha scritto le seguenti parole: “Non siamo riusciti a conoscerci. Non abbiamo fatto in tempo. Io però ero con te e tu ora sarai con me, per sempre. Buon viaggio Martina”.

Tiziano Ferro e Martina Natale, la fan prematuramente scomparsa

Tiziano Ferro non poteva restare indifferente dinanzi a una storia del genere. Nato a Latina, conosce bene i luoghi in cui ha vissuto per 19 anni Martina Natale, che è cresciuta con la sua musica. La sua storia ha commosso tutti, e certi esempi di puro coraggio è giusto che vengano diffusi il più possibile e non dimenticati.

Martina Natale, un diploma davvero meritato

Tiziano Ferro è sempre molto presente sui social network. Spesso lo fa per mostrare la sua vita di tutti i giorni, altre volte decide di scherzare con i propri fan. Alcune storie Instagram però le ha dedicate a temi importanti, come la lotta per i diritti gay o il ricordo doveroso di Martina Natale.

Una giovane ragazza scomparsa a soli 19 anni, a tre giorni dalla pubblicazione degli scrutini del suo esame di maturità. La sua storia viene raccontata da un quotidiano, e Tiziano Ferro riprende l’articolo sul suo profilo, consentendo a tutti di scoprire il coraggio di questa giovane ragazza, che amava la sua musica. Ha studiato fino alla fine, volendo a tutti i costi quel diploma e una vita normale. La sua tesina verteva sul teatro, la sua grande passione.

La Commissione ha consegnato alla famiglia della giovane una pergamena, dopo l’esposizione della tesina da parte delle amiche di Martina, che hanno contribuito a questo importante passo. Ad oggi quel certificato non ha valenza, ma i professori si sono già attivati affinché il Ministero possa convalidarlo.

Fonte foto: facebook.com/tizianoferro/

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-07-2018

Luca Incoronato