Le star che amano il trasformismo: maschere chic e look eccessivi!

Dal famigerato Duca Bianco a Loredana Berté: ecco chi sono le star che amano il trasformismo e che con i loro look hanno influenzato la musica e la moda!

Musica e moda spesso vanno di pari passo, e tal volta i cantanti e le rock star preferiscono dar vita a dei veri e propri alter ego, quasi dotati di vita propria, per esprimere al meglio i contenuti delle loro canzoni: scopriamo chi sono le star che amano il trasformismo, e quali sono i loro costumi di maggior successo!

Star che amano il trasformismo: ecco di chi si tratta!

Primo tra tutte le star amanti del trasformismo troviamo sicuramente David Bowie: interpretando il suo alterego Aladdin Sane, decide di vestire i panni dell’alieno e indossa lenti a contatto di colori diversi, una folta capigliatura rossa e una saetta che gli taglia il viso. Lo pseudonimo è, ovviamente, un gioco di parole: da una parte l’assennato Aladdin (Aladdin Sane) e dall’altra un ragazzo folle (A lad insane).

Lady Gaga
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Vogue/

Oltre a quella che divenne una delle sue immagini più iconiche, vi fu anche l’lter ego Ziggy Stardust che, come svelò Bowie a Rolling Stones: “Non è l’uomo delle stelle ma solo il suo messaggero terreno, contrariamente all’opinione secondo cui spesso si dipinge Ziggy come un extraterrestre.” Il suo amore per il teatro lo portò a esplorare look e scenografie che allora sicuramente precorsero i tempi, influenzando non solo altri artisti ma anche l’intero fashion system.

In Italia intanto, mentre David Bowie infuocava i palchi mondiali, Loredana Berté dava scandalo con vestiti originali e provocazioni inaudite. Non ha mai fatto segreto che poi, quelle che allora vennero classificate come vere e proprio provocazioni, sarebbero state riprese dalle colleghe oltreoceano: Lady Gaga, Madonna e molte altre, a detta della stessa Berté, l’avrebbero copiata. Durante i suoi concerti indossò un vestito da sposa, una finta “pancia” da donna incinta, e si vestì anche da suora.

Lady Gaga e Marilyn Manson amanti del trasformismo

Un’altra star che ama il trasaformismo è sicuramente Lady Gaga: ha sfoggiato abiti fatti di bolle di plastica, pupazzi di Kermit la Rana e carne cruda. La sua passione per la moda le è stata trasmessa da sua madre e dal defunto amico stilista Alexander McQueen che, a detta della stessa Lady Gaga, le mancherebbe ogni volta che sarebbe indecisa su cosa indossare.

Marilyn Manson non avrà forse conquistato il mondo della moda, ma è fuor di dubbio che i suoi look controversi e ricercati abbiano sedotto i suoi fan e alcune delle più belle donne del mondo dello spettacolo (prima tra tutte, Dita Von Teese). Manson ha sempre prediletto un trucco scuro ed eccessivo (sugli occhi rigorosamente di due colori diversi, uno nero come la pece e l’altro praticamente bianco), rossetti scuri, smalto e ciglia finte.

Nell’insieme tutte scelte che lasciano trapelare un’attenzione smodata per il look, ma che in realtà costituiscono un aspetto piuttosto inquietante!

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Vogue/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-08-2018

Alice Antonucci