Shiva pubblica un nuovo brano mentre è in custodia cautelare, un messaggio di resistenza o di provocazione?

Shiva, noto per le sue liriche audaci e la sua vita turbolenta, ha rilasciato un nuovo brano intitolato “Milano Shotta Freestyle” direttamente dal carcere di San Vittore, dove si trova in custodia cautelare per l’accusa di tentato omicidio. Un’uscita a sorpresa per i fan del rapper, dopo il debutto del brano su YouTube.

Shiva

Fuori il singolo “Milano Shotta Freestyle”

Dopo lo shock del nuovo singolo su TikTok (in realtà realizzato con l’intelligenza artificiale), Shiva stupisce del tutti i suoi fan con un ritorno sulla scena musicale nonostante si trovi ancora in prigione, al San Vittore. Sarà stata la nascita del figlio Draco – venuto al mondo il 25 novembre mentre il rapper era dietro alle sbarre – ad ispirare l’artista con nuova musica?

Probabilmente, come tutto ciò che in questo periodo ha scosso la sua vita privata e professionale. Ed è così che dalla prigione Shiva rilascia il suo ultimo singolo intitolato “Milano Shotta Freestyle”, un brano che parla di guerre intestine tra gruppi rivali a Milano. Il singolo stato pubblicato a sorpresa sul canale YouTube del rapper, raggiungendo quasi 340mila visualizzazioni in sole 15 ore.

Quale messaggio vuole trasmettere?

Il testo di “Milano Shotta Freestyle” non sembra mostrare pentimento per i fatti accaduti, ma al contrario evidenzia la determinazione di Shiva e della sua gang, la Santana, a rispondere agli attacchi subiti. Il suo messaggio però, non ha fatto altro che alimentare il dibattito sulla cultura del rap e sul suo ruolo nel riflettere o incitare la violenza.

Resta il fatto che alcuni fan hanno elogiato il brano come un atto di resistenza, mentre c’è chi lo ha criticato come una provocazione irresponsabile. Ad incrementare ulteriormente il livello di controversia è stato il video del singolo, diretto da Ivano Robustellini, è stato girato 24 ore prima dell’arresto di Shiva.

Il filmato include anche una telefonata dal carcere di San Vittore, in cui si sente la voce del rapper che scandisce: “Free Shiva, Free Santana gang… Non ci fermano neanche da dentro“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2024 10:53


Ex-Otago e “La puzza della città”: un inno alla Genova che cambia

Michele Bravi: il nuovo singolo si intitola “Per me sei importante”