Selena Gomez, che spavento: l’hashtag #RipSelena manda in tilt i fan

Su Twitter l’hashtag #RipSelena preoccupa i fan, che aveva da poco cancellato il tour mondiale a causa del manifestarsi della malattia di cui soffre.

Uno scherzo di cattivo gusto, un errore o chissà cosa: ma quanto accaduto ha gettato nel panico i fan di Selena Gomez, visto che su Twitter nelle ultime ore è comparso tra le tendenze l’hashtag #RipSelena. E così è scattato l’allarme, anche perché l’artista aveva annullato il tour a causa del manifestarsi di una malattia autoimmune di cui soffre da due anni, il Lupus. La rete si è subito mobilitata: panico tra i fan, sgomento, paura, richiesta di spiegazioni. Nel giro di pochi minuti, visto che l’hashtag ha raggiunto la top ten, il tam tam mediatico si è fatto sempre più forte.

La Selena è una cantante di origini messicane

L’arcano è stato in parte spiegato: si parla di un’altra Selena, Selena Quintanilla Pérez, cantante statunitense di origini messicane morta nel 1995. Non è una spiegazione abbastanza sufficiente visto che non cade alcun anniversario, né di nascita né di morte. La Quintanilla Perez ha venduto oltre 60 milioni di dischi in tutto il mondo nonostante abbia perso la vita a soli 23 anni.

Ecco alcuni tweet apparsi sul famoso social:

Il messaggio della Gomez dopo l’annullamento del tour

Anche il concerto di Milano di Selena Gomez è stato annullato a causa della malattia. Ecco come aveva comunicato la notizia la Gomez: “Come molti di voi già sanno, circa un anno fa ho rivelato di essere affetta da Lupus, una malattia che può condizionare la vita delle persone in maniera diversa. Ho scoperto che la sensazione di panico, ansia e depressione possono essere effetti collaterali del Lupus, con tutte le difficoltà e le sfide che ne conseguono”, ha scritto Selena Gomez. “Nel tentativo di prevenire ciò e focalizzarmi sulla mia salute e benessere  ho deciso di prendermi una pausa. Ringrazio tutti i miei fan per il supporto. Sapete quanto siete speciali per me, ma devo affrontare questa scelta per essere certa di fare tutto il possibile per essere al meglio. So di non essere sola e condividendo con voi questo messaggio spero che anche altre persone siano incoraggiate a prevenire e affrontare i loro problemi”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-09-2016

Ivana Crocifisso