Procedimento disciplinare contro un giornalista per body shaming nei confronti di BigMama: l’artista risponde con forza.

Al Festival di Sanremo 2024, BigMama arriva con un intento ben preciso: con il suo brano “La rabbia non ti basta”, la giovane rapper affronta il body shaming e il bullismo, temi che lei conosce da vicino. Dopo una vita di offese e critiche verso il suo aspetto fisico, arriva l’ultima stangata da parte di una giornalista. Ma la cantante risponde con forza sul palco dell’Ariston.

BigMama al Festival di Sanremo 2024

Body shaming contro BigMama

E anche alla 74esima edizione del Festival di Sanremo, oltre alle esibizioni musicali non sono mancati alcuni potenti dibattiti sociali. BigMama arriva all’Ariston con l’obiettivo di inviare un messaggio forte sulla body positivity, ma anche su bullismo, discriminazione, violenza psicologica e fisica. Con il brano “La rabbia non ti basta”, Marianna Mammone racconta la sua stessa storia, segnata da grandi difficoltà.

Tuttavia, dopo la sua esibizione a Sanremo, la giovane rapper campana è stata oggetto di un tweet offensivo da parte di un giornalista Rai (rimasta anonima) che ha commentato in modo denigratorio il suo corpo. Roberto Sergio, amministratore delegato della Rai, ha chiesto alla Direzione Organizzazione Risorse Umane dell’azienda di prendere provvedimenti: è stato subito aperto “un procedimento disciplinare nei confronti del giornalista”.

Il messaggio di Body Positivity lanciato a Sanremo

“Sono donna, grassa, rapper e queer: le ho tutte”, chiosa BigMama, utilizzando la musica come forma di riscatto contro i casi di body shaming che l’hanno coinvolta. Dopo tweet offensivo da parte della giornalista Rai, la rapper ha risposto con gran forza durante la seconda serata del Festival, dedicando il suo brano proprio alla comunità queer.

Ampio è stato il sostegno nei suoi confronti, che verso la fine della sua performance ha sfoggiato le scritte presenti sulle proprie calze, “Queer” e “Revolution”. Poi la dedica potente: “Voglio dedicare la mia esibizione a tutta la comunità queer. Amatevi liberamente, potete farlo. Battendo il cinque con Il Tre che l’ha presentata, la rapper ha raccolto punti al Fantasanremo prendendo una scopa e twerkando.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2024 10:49


Giovanni Allevi commuove l’Ariston, il monologo che toglie il fiato

“Pazzo di te”, la canzone di Renga e Nek a Sanremo 2024