Dopo essersi esibito con la sua band sul palco di Sanremo, Russell Crowe ha conquistato il pubblico con il suo siparietto comico.

Oltre ad altri artisti italiani, l’attore australiano Russell Crowe è stato uno dei super ospiti della terza serata del Festival di Sanremo. Ieri sera, giovedì 8 febbraio, è salito sul palco dell’Ariston insieme alla sua band, “The Gentlemen Barbers”, con cui è attualmente in tour. Ma è stato un momento particolare che ha fatto ridere a crepapelle anche i presentatori della serata.

Amadeus e Russell Crowe sul palco di Sanremo 2024

Da Gladiatore a rockstar sul palco di Sanremo

Noto per il suo personaggio nel celebre film “Il Gladiatore”, questa volta Russell Crowe è giunto davanti al grande pubblico di Sanremo in veste di cantante. Dopo il suo ultimo debutto all’Ariston nel 2001, quando il Festival era condotto da Raffaella Carrà, l’attore è tornato in Italia per esibirsi insieme alla sua band.

Crowe ha dimostrato al pubblico di Sanremo che la sua passione per la musica è pari a quella per la recitazione. Da giovane, infatti, sognava di fare il cantante, ma con la sua prima band non riuscì a raggiungere il successo. Tuttavia, Amadeus non ha potuto fare a meno di chiedergli in italiano la famosa battuta del Gladiatore “Al mio segnale scatenate l’inferno”: e Crowe lo ha fatto davvero.

Russell Crowe mima il ballo del qua-qua

Durante la serata, Russell Crowe è stato protagonista di un simpatico siparietto con Amadeus e Teresa Mannino. La comica siciliana, rivolgendosi all’attore, ha detto: “Abbiamo scoperto che hai origini italiane, pur non avendo un cognome come Di Caprio, Coppola, De Niro…”. A quel punto l’attore l’ha incalzata dicendo: “…Travolta!”, scatenando l’ilarità di Amadeus e della Mannino.

Il riferimento di Crowe era indirizzato a John Travolta, che durante la seconda serata è stato coinvolto in un imbarazzante balletto: tra il direttore artistico e Fiorello, all’esterno dell’Ariston, ha iniziato a ballare il “Qua qua dance”. Dopo la frecciata a Travolta, Crowe ha anche mimato il gesto della papera, lasciandosi andare in un silenzioso “What the fu*k”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2024 10:33


Eros Ramazzotti sul palco di Sanremo: “Basta guerre!”

Il monologo di Teresa Mannino a Sanremo: “L’uomo ha perso la misura”