I video delle canzoni in gara al Festival di Sanremo 2020: ecco le clip ufficiali dei brani della kermesse.

Dopo le prime due serate del Festival di Sanremo 2020, sono già stati pubblicati online i video delle canzoni presentate in gara dai Big della kermesse.

Andiamo a guardare insieme queste clip, per familiarizzare con i nuovi brani dei cantanti in gara.

Sanremo 2020: i video delle canzoni in gara

Riki
Riki

Le Vibrazioni si trasferiscono in un deserto per cantare la loro Dov’è, la ballata pop rock che ha convinto il pubblico. Ecco il video ufficiale della nuova canzone di Francesco Sarcina e compagni:

La bella Elodie si ripresenta a Sanremo dopo diversi anni con un brano contemporaneo, scritto da Mahmood e musicato da Dardust. Una proposta urban, molto radiofonica, che punta dritta a conquistare non solo la kermesse, ma soprattutto le classifiche di streaming. Ecco il video di Andromeda:

Un video dalla predonimanza arancione accompagna l’elegante ballata di Diodato, Fai rumore, uno dei pezzi più apprezzati nel corso della prima serata del Festival di Sanremo. Ecco il video ufficiale:

Irene Grandi torna a Sanremo con un nuovo brano scritto per lei da Vasco Rossi. Finalmente io è un pezzo cucito su misura per lei, che parla di lei e che viene interpretato magistralmente da una delle cantanti di maggior talento degli ultimi trent’anni in Italia. Di seguito il video ufficiale:

Marco Masini fa i conti con se stesso ne Il confronto. Un pezzo difficile, un’auto-analisi che arriva per tutti in un certo momento della vita. Nel video vediamo il cantautore fiornentino che scappa da se stesso, ma viene raggiunto sul finale:

La nuova proposta sanremese di pop lirico, dopo i fasti di Andrea Bocelli e più recentemente de Il Volo, è affidata al bel volto di Alberto Urso, vincitore di Amici nel 2019. La sua canzone è una ballata tradizionale dal ritornello che cattura al primo ascolto: ecco il video de Il sole ad est.

Ha chiuso la prima serata del Festival di Sanremo, regalando brio anche in tarda ora. Stavolta Raphael Gualazzi ha presentato sull’Ariston infatti un brano distatante dai suoi successi del passato, con atmosfere esotiche che ci fanno viaggiare. Ecco il video ufficiale di Carioca:

Interpreta il personaggio del sabotatore sul palco dell’Ariston Anastasio, con la sua Rosso di rabbia. Nel video possiamo ascoltare la versione in studio del pezzo, che perde di mordente pur rimanendo molto intrigante e rockeggiante:

E a proposito di rock, anche Rita Pavone ha puntato sull’attitudine nella sua partecipazione sanremese a 48 anni dall’ultima volta. Ecco il video ufficiale di Niente (Resilienza 74):

Per la gioia dei teenager, anche Riki ha portato il suo pop moderno sul palco dell’Ariston. Moderno e tradizionale allo stesso tempo, l’ex talento di Amici ha convinto i suoi fan con Lo sappiamo entrambi. Questo il video ufficiale:

I protagonisti più alternativi di Sanremo 2020 sono Bugo e Morgan, che davvero se ne fregano, come Achille Lauro, e si divertono con la loro Sincero. Una proposta che non ha convinto il pubblico, ma poco importa: restano i più divertenti della kermesse. Questo il video ufficiale:

Non c’è il nipotino, ma una giovane coppia ad accompagnare Piero Pelù nel video ufficiale di Gigante, il brano che ha benedetto il Litfiba come il ‘nonno rock’ italiano per eccellenza.

Protagonista assoluta con uno splendido vestito sui toni del fucsia, Elettra in studio è ovviamente più intonata che dal vivo. Il brano è un reggaeton molto classico che ci accompagnerà (per la gioia dei suoi fan) probabilmente fino all’estate e oltre. Ecco il video di Musica:

Nella splendida cornice di Venezia, Enrico Nigiotti si trasforma in un fotografo folgorato dalla bellezza di una ragazza passata per caso dietro la sua modella. Il resto è una classica storia d’amore. Ecco il video di Baciami adesso:

Levante protagonista in un video basato su una coreografia, per provare a dare immagini al suo testo dedicato ai cosiddetti ultimi, ai diversi. Un brano che potrà fare strada anche nella competizione. Ecco il video di Tikibombom:

I più simpatici di questo Sanremo si confermano tali anche nel video ufficiale di Ringo Starr. Stavolta l’ispirazione per i Pinguini Tattici Nucleari arriva direttamente da una delle scene simbolo del film cult Ritorno al futuro.

Francesco Gabbani ci racconta visualmente la sua Viceversa attraverso le reazioni al testo con un primissimo piano fisso e continuo. Molto teatrale il Re Mida di Sanremo:

Il meno mainstream dei protagonisti di Sanremo, Paolo Jannacci, ci racconta l’amore per sua figlia attraverso una canzone dolcissima e un video che non è da meno. Ecco Voglio parlarti adesso:

Video futuristico e distopico con i richiami ai videogiochi e alla realtà virtuale per Rancore e la sua Eden, uno dei brani più interessanti e difficili di Sanremo.

In un ospedale psichiatrico, dove vorrebberlo vederlo molti, Junior Cally fa i conti con se stesso. Inizialmente con la maschera, ma è solo un momento. Ecco il video di No grazie:

Niente video per Michele Zarrillo, che ci propone però l’audio ufficiale della sua Nell’estasi o nel fango. Vedremo se più in là ci concederà anche una clip:

TAG:
news Sanremo strillo

ultimo aggiornamento: 06-02-2020


Nick Mason: nuovi concerti in Italia con i brani dei Pink Floyd

Come As You Are: una mostra su Kurt Cobain e il grunge