Chi è Roger Waters, il bassista diventato leggenda con i Pink Floyd

Alla scoperta di Roger Waters, l’ultimo ‘ambasciatore’ dei Pink Floyd. Sapevi che l’album ‘The Wall’ è nato dopo una lite del bassista con il pubblico durante un concerto?

George Roger Waters (6 settembre 1943) è un musicista ed ex bassista dei Pink Floyd, uno dei gruppi progressive rock più famosi e influenti nella storia della musica. Dopo lo scioglimento della band (e decine di battaglie legali), Roger continua a portare in tour i grandi successi composti con David Gilmour e compagni. Gli inizi della carriera da solista non sono stati però semplici. i Pink Floyd, che hanno sempre evitato la notorietà, evitavano di farsi vedere in volto durante i loro concerti grazie a un sapiente gioco di luci. Di fatto quando Waters iniziò a presentarsi da solo veniva riconosciuto solo per le canzoni che suonava. A distanza di anni l’inconveniente è stato superato e Roger continua a suonare in giro per il mondo facendo registrare il tutto esaurito.

Roger Waters e i Pink Floyd: le origini della leggenda

Studente di architettura al Regent Street Polytechnic, Roger Waters abbandona presto riga e squadre per imbracciare la chitarra (spagnola). Prenderà anche qualche lezione ma anche in questo caso si conferma come uno studente poco disciplinato e difficile da contenere tra obblighi e doveri.

Studiavo architettura al Regent Street Polytechnic – racconta Waters in una nota biografica -, dove formammo diversi gruppi. Non era una cosa seria, non si suonava per un pubblico. Investii una parte dei sussidi in una chitarra spagnola e presi due lezioni allo Spanish Guitar Centre, ma non ce la facevo con tutti quegli esercizi. Mi ricordo di aver urlato contro il direttore di una banca dicendogli che sarei diventato ricchissimo un giorno, mentre chiedevo un prestito di 10 sterline”.

Decisivo si sarebbe rivelato l’incontro con Syd Barrett, Rick Wright e Nick Mason. Nascono così i Pink Floyd. Il nome del gruppo nasce come tributo al jazzista Pink Anderson e al bluesman Floyd Council, ma quella del gruppo progressive rock che farà innamorare milioni di persone è un’altra storia.

Roger Waters
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/rogerwaters/

Roger Waters: da ‘Us and Them’ a ‘The Dark Side of The Moon’. La guerra come filo conduttore

Roger Waters è molto legato all’Italia non solo da un punto di vista musicale (leggendari i suoi concerti con i Pink Floyd) ma anche e soprattutto perché proprio sul suolo italiano, ad Anzio per la precisione, perse la vita suo padre, Eric Fletcher Waters, morto in battaglia nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Da adulto l’artista avrebbe iniziato a visitare i luoghi dove era passato il papà negli anni del conflitto. Non è quindi un caso che nelle canzoni di Roger Waters quello della guerra sia un tema ricorrente. Uno delle canzoni più belle scritte da Roger Waters, Us and Them (album The Dark Side Of The Moon), è stata composta proprio in onore di suo padre.

Anche The Wall, considerato un inno contro la guerra, nasce dal genio creativo di Roger Waters, mosso stavolta da stimoli decisamente meno nobili. Il bassista avrebbe avuto l’idea del progetto dopo aver sputato in faccia a un ragazzo in occasione di un concerto in Nord America nel 1977.

Di seguito il video di Us and Them:

I tre divorzi e le quattro mogli di Roger Waters

Prima moglie di Roger Waters è stata Judy Trim. I due si sposarono nel 1969 salvo poi divorziare sei anni dopo. Un anno di dispiacere e poi il secondo matrimonio già nel 1976, questa volta con Caolyne Christie, madre di di Harry e India Waters.

Al 1993, un anno dopo il secondo divorzio, risale il terzo matrimonio dell’artista che prende in moglie Priscilla Phillips, ma anche in questo caso la storia terminerà con il divorzio. Nei primi anni del Duemila inizia la sua relazione con Laurie Durning. Questa volta Roger Waters decide di fare le cose con calma e decide di convolare a nozze dopo ben sette anni di fidanzamento. Con tre divorzi alle spalle la prudenza non è mai troppa…

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/rogerwaters/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-07-2018