Un concerto di Roger Waters a Francoforte è stato cancellato: l’ex Pink Floyd è stato definito il più famoso antisemita al mondo.

Brutte notizie per i fan tedeschi di Roger Waters: la città di Francoforte ha cancellato un concerto dell’ex frontman dei Pink Floyd. Il motivo? Il suo antisemitismo, vero o presunto. Il cantautore paga le sue prese di posizioni, durissime e decisamente lontane dal sentire comune, non solo sulla guerra in Ucraina, ma anche e soprattutto su Israele, che a suo dire starebbe compiendo un genocidio nei confronti dei palestinesi. Per queste parole la città di Francoforte ha deciso di cancellare la sua esibizione, programmata per il prossimo 28 maggio in un luogo non proprio qualunque: la Festhalle, lo stesso in cui vennero imprigionati gli ebrei dopo la Notte dei cristalli.

Cancellato il concerto di Roger Waters

A dare al governo municipale la possibilità di cancellare il concerto è stato il fatto che la Festhalle è un luogo di proprietà pubblica. Per questo motivo i vertici dell’amministrazione cittadina hanno potuto decidere di annullare in completa autonomia l’evento, cosa che ad esempio non è potuta accadere a Colonia, dove recentemente Waters si è esibito in un locale di proprietà privata.

Roger Waters
Roger Waters

Ma non finisce qui. Nel suo This Is Not a Drill tour sono infatti inseriti altri cinque concerti in Germania nel prossimo maggio, e secondo quanto riferito dal comune di Francoforte ci sarebbero forti richieste di cancellazione anche per gli eventi già in programma a Berlino e Monaco.

Le accuse contro Waters

Sono gravi le accuse che la municipalità di Francoforte ha rivolto all’ex Pink Floyd. L’artista è stato definito addirittura uno degli “antisemiti più famosi al mondo“, come dimostrerebbe il suo sostegno al movimento anti-israeliano per il boicottaggio, il disinvestimento e le sanzioni.

Leggi anche
Roger Waters accusato di antisemitismo: cancellato un concerto a Francoforte

Si legge nel comunicato diffuso dalla città tedesca: “Ha ripetutamente chiesto un boicottaggio culturale di Israele e ha fatto paragoni con il regime di apartheid in Sud Africa e ha fatto pressioni sugli artisti affinché cancellassero eventi in Israele. Un pallone a forma di maiale con immagini della Stella di David e diversi loghi aziendali faceva parte dello spettacolo teatrale di Waters nell’ambito del The Wall Live tour dal 2010 al 2013“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2023 8:31


Due gemelle per LDA e Aka 7even: i due cantanti sono diventati cognati

L’esilarante storia di Tananai, Tango e un tassista poco attento