Robbie Williams parla di droga con due fan su Instagram!

In un breve video su Instagram, Robbie Williams ha parlato del suo rapporto con le droghe in passato e oggi.

Robbie Williams non è tipo che si nasconde, nemmeno quando si parla di argomenti scomodi. Ad esempio, del suo rapporto con la droga.

In una breve diretta pubblicata sul suo profilo Instagram (adesso non più disponibile) l’ex Take That, a colloquio con due fan, ha ammesso di aver utilizzato in passato diversi tipi di droghe e ha dato loro anche dei consigli su come abbinarle meglio all’alcol!

Il tutto, però, chiuso con un invito più ironico che serio a non imitarlo: “Non fatelo, è terribile“.

Robbie Williams parla di droga su Instagram

Nonostante il tentativo di recuperare nella parte finale, le dichiarazioni di Robbie in questo breve filmato hanno fatto già molto discutere. Interrogato dai due fan sull’utilizzo di droghe, il cantante ha ammesso che è passato molto tempo dall’ultima volta che ha abusato di cocaina, aggiungendo: “Ho 44 anni e quando arrivi a questa età il tuo cuore non regge più queste schifezze, ho dei figli“.

Dopo aver chiesto ai suoi interlocutori la loro età, e aver appreso che si trattava di fan ventenni, Robbie ha però esclamato: Va bene, continuate, divertitevi e scrivete tutto in modo che possiate conservare queste esperienze nei vostri ricordi“.

Non pago, l’ex Take That è passato a parlare di alcolici, sconsigliando il whisky (“è strano“) e promuovendo invece il rum, specialmente se abbinato con l’ecstasy.

Robbie Williams
Robbie Williams

Robbie Williams: dalla depressione alla dieta vegana

Parole che inevitabilmente hanno fatto molto discutere. Tra le righe Robbie ha sostanzialmente aperto all’uso di droghe finché si ha il fisico per poterlo fare. In altre parole, quando si è giovani, per il cantante di Feels, quasi tutto è lecito.

L’ennesima pagina ambigua di una vita privata vissuta sempre al limite tra l’accettabile e lo scandaloso.

D’altronde, Robbie non ha mai nascosto le sue debolezze, nemmeno nel periodo peggiore, quando ha abusato di antidepressivi. Negli ultimi tempi si è però completamente ripulito, grazie allo yoga, al pilates e all’inizio di una soddisfacente dieta vegana (con qualche strappo alla regola).

Insomma, se forse il Robbie di prima non era proprio un esempio da seguire, quello di adesso è un buon padre di famiglia, quasi un modello per i suoi figli. Non fosse per questa tendenza a parlare a volte con troppa libertà…

ultimo aggiornamento: 28-01-2019