Ricky Martin vuole infrangere le regole e portare la sua musica in Russia e Iran

Perché i Green Day si chiamano così?

Il cantante Ricky Martin vuole ‘rompere’ le frontiere e portare le sue canzoni anche dove è vietato!

A quattro anni di distanza dal suo ultimo album, Música + Alma + Sexo, il 12 febbraio 2015 è uscito il nuovo album di Ricky Martin A quien quiera escuchar, che contiene dieci brani in spagnolo più un remix e due canzoni in versione acustica.

Ricky Martin inarrestabile nei suoi tre decenni di carriera non accenna a voler rallentare la sua produzione artistica, basti pensare alla recente collaborazione con Jennifer Lopez, un’altra star del pop latino e al brano Adrenalina che ha scalato in breve tempo le classifiche mondiali.

Anzi, sembra proprio che il 43enne Ricky Martin per la sua musica sia disponibile ad andare contro tutti e tutto per raggiungere il suo unico obiettivo cioè le vette delle classifiche anche là dove non sarebbe possibile, dove è posto il veto a causa delle preferenze sessuali.

Pare che lo stesso cantante in un’intervista abbia affermato di voler portare la sua musica in paesi come la Russia e l’Iran, dove l’omosessualità non è tollerata. Chi l’ha detto che un artista internazionale del calibro di Ricky Martin non possa portare la sua musica e le sue travolgenti canzoni dal ritmo latino in tutto il mondo a causa del suo orientamento sessuale?

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-03-2015

Licia De Pasquale