I Red Hot Chili Peppers, sarebbero stati pesantemente accusati da una discografica: “Sono stata molestata sessualmente da loro” scrive in un post

Julie Farman negli anni Novanta lavorava alla Epic Records, etichetta che curava gli interessi discografici dei Red Hot Chili Peppers dopo l’addio della band alla EMI, che li seguì fino alla pubblicazione di “Mother’s Milk” del 1989: oggi parrebbe che Julie abbia qualcosa da rimproverare ad alcuni componenti della band. Julie avrebbe pubblicato in un post una chiara denuncia nei confronti della band dei Red Hot, accusando alcuni componenti del gruppo (di cui non fa i nomi) di molestie sessuali. La disavventura di Julie sarebbe avvenuta poco prima della pubblicazione di “Blood Sugar Sex Magik”, l’album della consacrazione definitiva, che poi sarebbe stato pubblicato dalla Warner nel settembre del ’91.

Le accuse di Julie Farman contro la band

Julie Farman avrebbe scritto: “Avevo sentito di come i Red Hot Chili Peppers trattavano le donne molto prima che Anthony venisse condannato nell”89 per violenza sessuale e e atti osceni e Chad e Flea fossero arrestati per comportamento indecente, violenza e comportamento scorretto nel ’90. A nessuno nell’industria musicale fregava un cazzo: mentre i loro problemi legali facevano notizia avevano lasciato la EMI, e tutte le etichette li volevano. Epic compresa. Ero orripilata“. Pare che quando i superiori della Farman organizzarono un incontro con il gruppo, pare che la Farman dapprima avrebbe rifiutato, poi, complice l’amicizia con un collega del reparto A&R, avrebbe acconsentito a presenziare alla riunione.

Alla riunione ho dato in maniera credibile l’impressione di una persona che non pensava che i Red Hot Chili Peppers fossero degli animali, e che la loro musica fosse orribile. Parlavo con entusiasmo di strategie, di sviluppo degli artisti e di campagne promozionali. E ho presentato delle idee per ridefinire la loro immagine, nessuna delle quali contemplasse andare in giro con calzini sull’uccello. Finito l’incontro, ho accompagnato due di loro nel ripostiglio dove tenevamo i CD e i cofanetti. Appena visto l’ingresso, mi ci hanno spinto dentro, spiegandomi tutti i modi in cui avremmo potuto fare un ‘super sexy sandwich” avrebbe dichiarato la Farman. Le sue dichiarazioni ancora non hanno trovato solide conferme.

Red Hot Chili Peppers
Fonte Foto: Instagram

accusa red hot chili peppers

ultimo aggiornamento: 28-04-2016


Louis Tomlinson è innamorato: la fortunata è…

Miley Cyrus corona il suo sogno d’amore?