Prince: è giallo sulla somma dell’eredità

Prince potrebbe aver lasciato molti meno soldi di quanto abbiano detto i giornali. E’ giallo sull’eredità lasciata dopo la morte di Purple One

Il 21 aprile di quest’anno ci lasciava anche il cantante Prince, detto Purple One. Sulla sua morte è piombato un alone di mistero. Nessun segno che possa trattarsi di suicidio. Nessuna lesione, nessuna ferita. Si è conclusa l’autopsia sul corpo di Prince, morto ieri a 57 anni per cause ancora sconosciute. Un mistero, la sua scomparsa, sulla quale si accende il dubbio dell’uso di oppiacei: così almeno sostiene il sito americano Tmz, il primo ad aver dato notizia della morte dell’artista, secondo il quale sei giorni fa l’artista sarebbe stato ricoverato per una overdose. Ma un altro giallo accompagna la morte della popstar. Quello sulla sua eredità.

La situazione economica di Prince

E’ possibile che Prince abbia lasciato in eredità molto meno – probabilmente meno della metà – dei 300 milioni di dollari riferiti dalle principali testate americane: a riferirlo, ancora una volta, è TMZ. Diverse fonti vicine a Prince, tutte ovviamente anonime, sostengono che le scelte strategiche in merito alla cessione degli asset principali della sua attività artistica abbiano portato il cantante ad una situazione finanziaria molto meno florida di quando non raccontato dai media. Negli anni, Prince ha sposato diverse cause, tutte con entusiasmo: dopo essere diventato amico dello stesso Jones e aver aderito alla campagna Green for All, per l’avanzamento ambientale delle aree disagiate, l’artista di Minneapolis si è impegnato nella campagna #YesWeCode, per l’educazione tecnologica delle comunità urbane più povere, prendendo parte anche al movimento contro la discriminazione Black Lives Matter.

Gli inediti ritrovati a Paisley Park

Stando alle rivelazioni fatte dal cognato di Prince durante il funerale, la popstar aveva lavorato per 154 ore di fila prima di morire. Il cantante, dunque, non avrebbe chiuso occhio per i sei giorni antecedenti al suo decesso. Nella cassaforte della villa di Paisley Park, dove Prince viveva e che i familiari vorrebbero trasformare in un museo, è stata ritrovata una raccolta piena di inediti che ora sono custoditi dalla sua famiglia.

prince_purple
Fonte Foto: Facebook

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-04-2016

Chiara De Gennaro