Orianne Cevey ha in programma di mettere all’asta diversi premi del suo ex marito, oltre ad alcuni orologi da uomo di lusso e anelli di fidanzamento.

Poco più di un mese dopo aver rinunciato alla villa del suo ex marito Phil Collins e messo all’asta alcuni dei suoi dischi d’oro, Orianne Cevey ha in programma di mettere ancora più beni del musicista all’asta. Kodner Galleries, che in precedenza ha lavorato con la designer di gioielli per sbarazzarsi dei beni che “non suscitano più gioia“, ospiterà una seconda asta online degli oggetti della donna, a partire dal 3 marzo.

Phil Collins, l’ex moglie mette in vendita suoi oggetti preziosi

La casa d’aste ha rivelato a Page Six che si aspettano che le vendite degli oggetti preziosi di Phil Collins porteranno un incasso di oltre 1 milione di dollari. Il presidente della Kodner Galleries – Russ Kodner – ha detto di aver setacciato “6.000 paia di scarpe e 3.000 borse” per selezionare gli articoli migliori per questa asta.

Phil Collins
Phil Collins

Questa volta, Orianne Cevey ha in programma di vendere il disco d’oro che il musicista ottenne per l’album Testify e il suo Rock Award del 1989, insieme a un’enorme quantità di borse, scarpe e gioielli di fascia alta, come uno smeraldo da 40 carati pendente. L’asta comprende anche diversi tipi di monete rare e commemorative, oltre a un gran numero di orologi da uomo molto costosi, come Rolex, Patek Philippe e Richard Mille. Ci sono anche almeno tre anelli di fidanzamento elencati tra i lotti, anche se il rappresentante di Cevey ha detto a Page Six, che non riguarda solamente “il suo anello nuziale“.

La prima asta di Orianne Cevey

Cevey ha organizzato la prima asta dei suoi oggetti e di quelli del suo ex marito all’inizio di febbraio, vendendo dischi d’oro regalati all’ex coniuge, una collezione di francobolli vintage, una collana con teschi intagliati e un diamante da 10,35 carati non incastonato a un prezzo compreso tra 600 mila e gli 800 mila dollari che, secondo quanto riferito, hanno totalizzato 2 milioni di dollari.

Il designer di gioielli ha donato il 10% dei proventi da articoli selezionati donati alla Never Give Up Foundation, un ente di beneficenza che si occupa di atrofia muscolare spinale nei bambini. Il rappresentante della Cevey ha spiegato la motivazione che si celava dietro l’asta, dicendo: “Si sta trasferendo in una casa più piccola e si sta liberando di alcuni dei suoi vestiti e di gioielli che non indossa più…Voglio dire, dopo tutto, ha 5.000 paia di scarpe e solo due piedi – non può indossarle tutte!“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 15-03-2021


Fedez furioso, rinviato il vaccino della nonna: “Assurdo”

Arisa lasciata dal fidanzato: “Non ci saranno le nozze, mi sono ripreso l’anello”