Perché Marina Occhiena lasciò i Ricchi e Poveri? Ecco la vera storia della separazione shock dello storico quartetto vocale genovese.

Nel corso del Festival di Sanremo 2020 uno degli avvenimenti più importanti è stata la reunion integrale dei Ricchi e Poveri dopo quarant’anni. Un evento di portata epocale per la storia della musica italiana, ma di cui a molti giovani è sfuggita l’importanza.

Andiamo allora a ricordare insieme quale fu la causa che portò alla separazione tra Marina Occhiena e il resto del gruppo.

Perché Marina Occhiena lasciò i Ricchi e Poveri?

Torniamo al 1981. I Ricchi e Poveri si apprestano a partecipare al loro sesto Festival di Sanremo con un brano che diverrà una delle loro maggiori hit, Sarà perché ti amo. A poche settimane dall’evento, però, la bionda Marina viene allontanata dal gruppo. Inizialmente si parla di problemi di salute, ma quando la cantante si presenta al Festival per cantare, è facile intuire che la causa dell’allontanamento sia da ricercare da qualche altra parte.

Dove precisamente? Stando ai gossip che si rincorrono in quei giorni, il problema sarebbe una presunta storia tra Marina e Marcellino Brocherel, un albergatore aostano. Fin qui nulla di male, non fosse che quell’albergatore è il compagno di Angela, la bruna del gruppo, nonché il padre di suo figlio Luca.

Prima ancora che la voce sia confermata, la Occhiena viene così allontanata ufficialmente dai Ricchi e Poveri, con un divorzio che diventa anche legale e porta il gruppo a esibirsi a Sanremo per la prima volta come trio.

E così il Festival va avanti e la bionda di ritrova con circa 77mila euro in più sul conto in banca, frutto dell’accordo legale, a patto di mantenere il silenzio su questa delicata situazione.

Di seguito l’esibizione a Sanremo 1981:

https://www.youtube.com/watch?v=tETtqRM51oI

Marina Occhieno: il tradimento ad Angela Brambati

Ma il silenzio non è destinato a durare a lungo. Già il 25 febbraio dello stesso anno la testata Oggi riporta uno sfogo ‘privato’ della bruna: “Li ho pescati nel mio letto, pensate, nel mio letto! Io di indole sono buona, molto buona. Una, due, tre, quattro, cinque, anche sei volte posso perdonare, di più no. E poi potevano fare le cose pulite, da furbi, senza farsene accorgere. Io non tollero le cose sporche“.

Non sono dichiarazioni dirette, ma tanto basta a farle diventare non rumorse, bensì fragorose. La Occhiena si difende subito, affermando la sua innocenza e sminuendo il tutto: “Tra me me Marcellino c’è stata solo una simpatia. Non mi sognerei mai di portar via l’uomo a un’amica“. Una smentita che trova eco nelle parole dell’epoca dello stesso Marcellino.

Eppure, a suffragare la tesi di Angela c’è la testimonianza di due persone non di poco conto: Angelo e Franco, gli altri due Ricchi e Poveri. “Tutti sapevano o avevano visto Marina e Marcellino insieme in ripetute occasioni”, dichiarano i due, “Angela ha avuto la forza di chiarire definitivamente la situazione col marito e con Marina, i quali tra l’altro non hanno fatto mistero di ciò che provavano e facevano in quel periodo“.

Ricchi e Poveri
Ricchi e Poveri

Dalla battaglia legale alla reunion

La questione rimane però piuttosto nebulosa. Qualche mese dopo, Marcellino e Marina proseguono nel negare tutto, parlando solo di una crisi sentimentale tra l’uomo e la compagna Angela e di una volontà da parte del gruppo di ‘liberarsi’ della bionda.

Ma la situazione precipita quando Marcellino decide di portare l’ex compagna in tribunale, portandole via il piccolo Luca. Una mossa che viene vista dalla Brambati come un ‘rapimento’ perpetrato ai suoi danni dalla stessa Marina, regista occulta di un’azione legale che avrebbe avuto in questo caso del torbido.

Quando però si tocca il fondo, si può solo risalire. Da quel momento infatti quasi tutti i problemi vengono appianati, con l’aiuto del tempo e di un giudice che decide di affidare nuovamente Luca alla madre. Un’azione necessaria per far sì che anche le divergenze degli anni Ottanta potessero essere sotterrate in favore della reunion tanto attesa, che ha avuto luogo dopo quarant’anni a Sanremo 2020, per la gioia di tutti i fan del gruppo italiano più amato del mondo.

Di seguito L’ultimo amore, il nuovo brano inedito dei Ricchi e Poveri:

TAG:
curiosità Ricchi e Poveri

ultimo aggiornamento: 17-02-2020


Le curiosità su Kekko Silvestre, il cantante dei Modà

Black Sabbath: svelata l’identità della donna presente sulla cover del primo album