Papa Francesco ha citato Supereroi di Mr. Rain in un’intervista al Fatto Quotidiano per il decennale del suo pontificato.

Chissà se Papa Francesco ha visto il Festival di Sanremo 2023. Di certo, se lo ha fatto, avrà sicuramente tifato per un solo cantante. Di chi si tratta? Di Mr. Rain. La sua Supereroi è stata non solo la canzone rivelazione di questa kermesse, ma ha anche veicolato un bel messaggio di amore, grazie anche alla partecipazione dei bambini, e grazie a diverse frasi che sono già diventate parte dell’immaginario degli ascoltatori di musica italiana. Papa Bergoglio compreso, visto che in un’intervista a Il Fatto Quotidiano per il decennale del suo pontificato il pontefice ha citato proprio un passaggio del brano del rapper, volontariamente o meno…

Papa Francesco cita Supereroi

Sono dieci anni che Francesco ha preso il posto di Papa Benedetto XVI. Dieci anni in cui il pontefice argentino ha più volte mostrato la sua modernità e anche una certa apertura mentale, come confermato anche da questa citazione che in pochi si sarebbero aspettati.

Papa Francesco
Papa Francesco

Nel bel mezzo dell’intervista, Bergoglio si è infatti lasciato andare a queste parole, pur senza citare il rapper che le ha rese famose: “Siamo angeli con un’ala soltanto e riusciremo a volare solo restando l’uno accanto all’altro“. Un verso che esemplifica chiaramente quanto l’umanità abbia bisogno di unirsi e di aiutarsi a vicenda per raggiungere i risultati più importanti, e non di fare la guerra.

La citazione di Papa Francesco?

La domanda è lecita, ma in effetti è proprio così. Il pontefice nell’intervista ha infatti anticipato il verso affermando: “Recentemente, hanno ripreso in una canzone anche una sua celebre frase“. Un’introduzione in cui Papa Francesco fa riferimento a Tonino Bello, vescovo pugliese che ha Bergoglio descrive come un profeta e che, con parole del genere, voleva semplificare un concetto: nessuno si salva da solo.

Leggi anche
Mr. Rain ci insegna che tutti possiamo essere Supereroi: il significato della canzone

Al di là del noto vescovo e del rapper, va anche aggiunto che un concetto del genere era già stato espresso, con queste parole, da altri artisti durante gli anni Novanta e anche prima quando, ad esempio, lo scrittore Luciano De Crescenzo scriveva: “Siamo angeli con un’ala soltanto e possiamo volare restando abbracciati“. Parole leggermente diverse, stesso concetto.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2023 12:59


Phil Collins sta male? Fan preoccupati: “Non si muove”

La confessione di Anna Tatangelo: “Senza la psicoterapia non avrei ritrovato me stessa”