Oasis, Noel Gallagher parla della sua dipendenza dalla cocaina

Oasis, Noel Gallagher: “Soffrivo di attacchi di panico per colpa della cocaina”

Noel Gallagher è tornato a parlare dei suoi problemi di dipendenza dalla cocaina negli anni Novanta: ecco le sue dichiarazioni.

A distanza di molti anni, Noel Gallagher torna a parlare dei suoi problemi con la cocaina. Non è un segreto che il chitarrista degli Oasis, all’apice della loro carriera, fu vittima di una dipendenza che lo portava ad abusare di droga praticamente tutti i giorni.

Il risultato? Una serie di attacchi di panico che oggi Noel definisce come “brutali e aggressivi“. Ecco le sue dichiarazioni su una schiavitù che avrebbe potuto costargli caro.

Noel Gallagher e la cocaina: le dichiarazioni dell’ex Oasis

In un’intervista a Funny How?, il podcast di Matt Morgan, Noel ha dichiarato riguardo la sua dipendenza: “Immagina di essere sotto psicosi e dover andare all’ospedale. Non capivano niente di quello che dicevo per via del mio accento. Ho pensato di andarmene. Dopo un po’ di episodi di questo tipo ho deciso di smettere“.

Fortunatamente, Noel ha scelto di dire basta alle droghe nel 1998, dopo una pausa forzata fianlizzata in un viaggio in Thailandia con la moglie.

Noel Gallagher
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/noelgallaghermusic/

Noel Gallagher pubblica una nuova canzone degli Oasis

Negli ultimi giorni il maggiore dei fratelli Gallagher aveva riacceso le speranze dei fan di una reunion degli Oasis scegliendo di pubblicare una demo risalente a quindici anni fa di un brano rimasto fino alle ultime settimane inedito.

Una pubblicazione che aveva fatto sperare potesse essere imminente l’annuncio di un ritorno della band simbolo del britpop, ma a quanto pare non sarà così, almeno a breve. Subito dopo, infatti, Liam ha preso in giro il fratellone affermando che senza la sua voce le vecchie canzoni degli Oasis non valgono nulla.

Ascoltiamo insieme ancora una volta Don’t Stop, il brano inedito della band di Manchester pubblicato da Noel:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/noelgallaghermusic/

ultimo aggiornamento: 13-05-2020