Enrico Ruggeri, presidente della Nazionale italiana cantanti, è intervenuto sul caso di sessismo contro Aurora Leone: le dichiarazioni dell’artista.

I due colpevoli di sessismo nei confronti di Aurora Leone dei Jackal sono stati allontanati. Lo ha confermato Enrico Ruggeri, presidente e capitano della Nazionale italiana cantanti. L’artista è intervenuto ufficialmente ai microfoni del Tg4 per spiegare ufficialmente cosa è accaduto e quali sono state le azioni e reazioni della rappresentativa, dopo l’incidente diplomatico avvenuto con l’attrice dei Jackal, allontanata da un tavolo “in quanto donna“.

Enrico Ruggeri interviene sul caso della Nazionale italiana cantanti

Abbiamo avviato un’inchiesta interna e allontanato due persone, tra l’altro volontari, che comunque devono attenersi a un protocollo morale e deontologico che è quello proprio della Nazionale cantanti“, ha spiegato l’artista, già leader dei Decibel. Uno dei due, secondo la ricostruzione di Fanpage, dovrebbe essere il dg della rappresentativa, Gianluca Pecchini.

Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri

Ruggeri ha quindi sottolineato come il problema riguardi la ricerca, e si debba mettere il focus soprattutto su quello. C’è in gioco la vita di tante persone. Aurora alla partita è stata invitata, la maglia è già pronta: “Stasera la aspettiamo: adesso ciò che conta è ritrovarsi tutti insieme, perché il sostegno alla ricerca ha più importanza di qualsiasi altra cosa“.

Sessismo nella Nazionale cantanti: la denuncia di Aurora

Il grave episodio sarebbe avvenuto durante la cena il 24 maggio, sollevando un polverone senza precedenti. Tanti gli artisti che si sono subito sentiti coinvolti. Tra questi Andro dei Negramaro, che aveva dichiarato già durante la serata la sua solidarietà all’amica, dichiarandosi disposto a non partecipare alla partita. Scelta presa anche da Eros Ramazzotti, uno dei pilastri della Nazionale, dopo una nottata di riflessioni. Tra le tante reazioni, ha fatto rumore anche quella di Alessandra Amoroso: “Sono davvero amareggiata e incredula per quello che è successo ad Aurora Leone dei Jackal. Mi dispiace che un evento benefico così bello e dedicato a cause tanto importanti possa essere sporcato in questo modo“.

TAG:
Enrico Ruggeri

ultimo aggiornamento: 25-05-2021


“Cerca di essere felice senza di me”: Andrea Di Carlo ha lasciato (di nuovo) Arisa

Marilyn Manson accusato di aggressione: emesso un mandato d’arresto