È morto John Miles, storico cantante, chitarrista e tastierista famoso per le collaborazioni con Jimmy Page e Alan Parsons.

Lutto nel mondo della musica britannica. È morto John Miles, storico cantante, chitarrista e tastierista, famoso soprattutto per la hit Music del 1976. Aveva 72 anni e si è spento dopo una breve lotta con una malattia. Lo hanno riferito i suoi familiari. Nella sua carriera vantava anche importanti collaborazioni, come quella con Jimmy Page e con Alan Parsons.

Chitarra batteria e amplificatore
Chitarra batteria e amplificatore

È morto John Miles

L’annuncio è stato dato dai familiari dell’artista attraverso una breve nota diffusa dai media britannici. John è scomparso in seguito a una brevissima malattia non specificata. Marito, padre e nonno amorevole, l’artista lascia una famiglia che lo ha amato fino alla fine. “Vi chiediamo gentilmente di rispettare la nostra privacy in questo momento estremamente difficile“, concludono i familiari: “Lui vivrà per sempre nei nostri cuori grazie alla meravigliosa eredità musicale che ci ha lasciato“.

Chi era John Miles

Musicista di grandissimo talento, John aveva avuto modo di suonare non solo con Jimmy Page, ex chitarrista dei Led Zeppelin, e Alan Parsons nei suoi Alan Parsons Project, ma anche altri grandissimi nomi come Tina Turner, Joe Cocker e il nostro Andrea Bocelli. Anche per questo la sua perdita ha destato molto scalpore nel Regno Unito, il suo paese d’origine che avrà in questi giorni modo di celebrarlo a dovere.

Al pubblico italiano si era fatto conoscere nel pieno della sua carriera, nel 1977, quando partecitò al Festival di Sanremo eseguendo un suo successo, Remember Yesterday. Negli anni seguenti si fece anche apprezzare per Music, brano che venne remixato in versione dance dal dj Mario Fargetta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-12-2021


Marco Mengoni confessa: “Ho avuto il Covid, è stata dura”

La confessione drammatica di Giovanni Allevi: “Mi hanno riempito di botte”