Bob Kulick è morto: addio all'ex chitarrista di Kiss e Meat Loaf

Addio a Bob Kulick, ex chitarrista dei KISS

È morto Bob Kulick: ex chitarrista di KISS, W.A.S.P. e Meat Loaf, aveva 70 anni.

Lutto nel mondo della musica hard ‘n’ heavy: è morto Bob Kulick, storico chitarrista americano ex KISS. Aveva 70 anni. La sua dipartita è stata annunciata dal fratello Bruce, a sua volta ex membro dei KISS.

Nel corso della sua carriera Bob aveva inciso alcuni album con la storica band di Paul Stanley e Gene Simmons, ma aveva lavorato anche con altre importanti personalità come Meat Loaf e Lou Reed.

È morto Bob Kulick

Ad annunciare la morte a tutti i suoi fan è stato Bruce Kulick, il fratello minore, con un messaggio sui social:

Sono affranto nel dare la notizia della morte di mio fratello Bob Kulick. Il suo amore per la musica e il suo talento come produttore e musicista dovranno essere sempre ricordati. So che ora riposa in pace con i nostri genitori e che sta suonando la sua chitarra a tutto volume. Vi prego di rispettare la privacy della famiglia Kulick in questo triste momento“.

Bob Kulick
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/BobKulickMusic

Chi era Bob Kulick

Bob era nato nel Queens il 16 gennaio 1950. Nella sua lunga carriera da turnista era stato protagonista in alcuni album dei KISS, tra cui la raccolta Killers e Creatures of the Night.

Nella band aveva perso il ballottaggio con Ace Frehley, rimanendo fino ai primi anni Ottanta come ‘seconda linea’, salvo poi diventare protagonista per l’incisione di Killers dopo l’addio di Ace, in attesa dell’arrivo di un nuovo vero chitarrista titolare (che dal 1984 al 1996 fu proprio il fratello minore Bruce).

Amico di Paul Stanley, è rimasto spesso al suo fianco anche nei lavori da solisti. Aveva inoltre suonato in alcuni dischi di Meat Loaf e in alcuni album importanti degli W.A.S.P. tra cui The Crimson Idol, in cui compare la traccia The Idol:

ultimo aggiornamento: 29-05-2020