Bill Rieflin è morto: addio al batterista di Ministry, R.E.M. e King Crimson

È morto Bill Rieflin, batterista di Ministry e R.E.M.

È morto Bill Rieflin: era stato batterista di band importanti come i Ministry, i R.E.M. e anche i King Crimson.

Un altro lutto ha colpito il mondo della musica in queste ore drammatiche a causa del Coronavirus: è morto Bill Rieflin, storico batterista di band del calibro di Ministry, R.E.M. e King Crimson. Aveva 59 anni e si è spento a causa di un cancro.

A comunicarlo è stato Robert Fripp, fondatore proprio dei Crimson: “Una chiamata da Tracy Rieflin da Seattle. Bill ha lasciato questo mondo alle 18.50 ora inglese. Tracy ha detto a me e a Toyah che la giornata era grigia, ma quando Bill è andato via le nuvole si sono aperte e il cielo è rimasto blu per un quarto d’ora“.

È morto Bill Rieflin

William Rieflin era nato a Seattle il 30 settembre 1960. Tra i batteristi della scena industrial e alternative era stato uno dei più rispettati. Iniziò la propria carriera sul finire degli anni Settanta in band minori, per poi passare negli anni Ottanta nei Ministry, gruppo tra i più importanti della storia dell’industrial metal.

Con la band incise nel 1988 un album di fondamentale importanza, The Land of Rape and Honey.

Bill Rieflin
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Rock-is-here-to-stay-562117917209375/

Chi era Bill Rieflin

Non solo batterista, Bill è stato un raffinato polistrumentista prestato alle percussioni per scelta delle band in cui ha suonato. Band tra le quali si annoverano anche i Soundgarden di Chris Cornell e i Nine Inch Nails.

Dal 2003 al 2011 ha quindi preso parte regolarmente alle incisioni e ai live dei R.E.M., di cui è diventato presto il batterista titolare. Si era quindi dedicato dal 2013 all’art rock, suonando con la nuova formazione dei King Crimson di Robert Fripp.

Nella sua vita privata aveva sofferto per un lutto tremendo: era infatti vedovo della pittrice Francesca Sundsten, morta nell’agosto del 2019.

Di seguito un assolo di batteria di Rieflin con i Crimson:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Rock-is-here-to-stay-562117917209375/

ultimo aggiornamento: 25-03-2020