È morta Kim Porter, l’ex compagna di Puff Daddy: il dolore del rapper

È stata trovata senza vita all’età di 47 anni Kim Porter, ex compagna del rapper Puff Daddy.

Cosa farò senza di te?“. Così Puff Daddy, noto rapper e produttore americano, ha mostrato sui social il proprio dolore per la scomparsa di Kim Porter, sua ex compagna, trovata morta nella sua casa a Toluca Lake, in California. Secondo il sito TMZ, la causa del suo decesso sarebbe un arresto cardiaco, ma si sottolinea come negli ultimi giorni la donna avesse manifestato i sintomi di una polmonite.

Qualunque sia il motivo della sua morte, l’ex compagno non riesce a capacitarsene, e continua a manifestare la propria sofferenza inconsolabile attraverso messaggi molto toccanti.

Morta Kim Porter, l’ex compagna di Puff Daddy

Sean Combs (questo il vero nome del rapper oggi conosciuto come Diddy) ha scritto questo messaggio sui social insieme a un video che lo ritrae insieme all’ex compagna Kim Porter: “Negli ultimi tre giorni ho provato a svegliarmi da questo incubo, ma non l’ho fatto. Non so cosa farò senza di te baby, mi manchi tanto. Oggi ti renderò omaggio. Cercherò di trovare le parole per spiegare la nostra inspiegabile relazione. Eravamo più che migliori amici, più che anime gemelle“.

Puff Daddy
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Diddy/

Puff Daddy: l’ex compagna e i figli del rapper Sean Combs

I due erano in effetti rimasti molto legati, nonostante una relazione a dir poco tormentata. Il loro amore, nato nei primi anni Novanta, aveva subito una battuta d’arresto nel 1999. Dopo una storia con Jennifer Lopez, però, Puff Daddy era tornato da Kim dando vita a una storia complicatissima, rimasta in piedi fino alla definitiva separazione nel 2007.

Dalle ceneri del loro rapporto d’amore era nata però la loro particolare famiglia. I due avevano infatti trovato un equilibrio straordinario. Oltre ai figli nati dal loro rapporto, Christian e le gemelle D’Lila Star e Jessie James, nate nel 2006, Combs ha infatti adottato Quincy, il figlio di Kim Porter nato nel 1991 da una sua precedente relazione. A completare la famiglia allargata il primo figlio di Puff Daddy, Justin, e l’ultima arrivata, Chance, nata dall’unione con Sarah Chapman.

Il rapper autore di I’ll Be Missing You non rimarrà dunque solo dopo la morte della sua anima gemella. Ma basterà la vicinanza dei figli a rendere il suo dolore più sopportabile?

In questo post su Instagram una foto con i due compagni e i loro quattro figli:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Diddy (@diddy) in data:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Diddy/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-11-2018