Mark Hoppus ha pubblicato un video per mostrare ai fan il suo ritorno al basso dopo l’inizio della malattia e della chemioterapia.

Mark Hoppus torna ad aggiornare i fan sul suo stato di salute. Da quando, poche settimane fa, ha annunciato di avere un cancro e di avere cominciato la chemioterapia per poterlo sconfiggere, il musicista dei blink-182 non ha mai smesso di dare aggiornamenti sul suo stato di salute. Stavolta lo ha fatto per una splendida notizia: per la prima volta dalla scoperta della malattia ha ripreso il basso in mano, e lo ha fatto in un video trasmesso in diretta su Twitch.

Mark Hoppus suona il basso dopo la chemio

Il frontman e bassista dei blink-182 non vuole arrendersi al cancro, vuole sconfiggere la sua malattia e mostrare di essere più forte di tutto e tutti. Così, nonostante le difficoltà di questo periodo, ha voluto subito riprendere il basso in mano, dando dimostrazione di una grandissima voglia di vivere.

basso
basso

Il musicista ha trasmesso il video durante una diretta su Twitch. Per la prima volta è tornato alla musica, reinterpretando Not Now, un brano presente nel Greatest Hits dei blink-182, pubblicato nel 2005. Ecco la clip che ha emozionato tutti i suoi fan:

Come sta Mark Hoppus?

Come un vero guerriero Mark sta lottando contro questo male che lo ha colpito in questo periodo. Una lotta durissima, raccontata anche nelle ultime settimane, specificando anche il tipo di male con cui ha a che fare: “Si tratta di un linfoma di tipo B, sono allo stadio 4, il più alto possibile, ma resto ottimista“.

Mark ha anche rivelato di avere conseguenze positive nonostante la chemioterapia sia durissima. La sensazione è quella di essere uno zombie colpito da una scarica elettrica. Una brutta esperienza non priva di effetti collaterali. Spiega il musicista: “Un effetto collaterale che fa davvero schifo è che dimentichi delle cose che dovresti ricordare, come i nomi delle persone o i titoli delle canzoni“.

blink-182 Mark Hoppus Rock

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


Gianni Nazzaro ha sposato Nada Ovcina poche ore prima di morire: il gesto d’amore del cantante

Addio a Dusty Hill, il bassista iconico degli ZZ Top