Damiano David, cantante dei Måneskin, ha parlato di droghe e alcol: la confessione del cantante, consapevole dei rischi di certe scelte.

Sono giorni frenetici per i Måneskin, impegnati a promuovere il loro nuovo album, Rush!, pubblicato finalmente in questo gennaio 2023 dopo diversi anni di attesa spasmodica. Sulla cresta dell’onda dal successo all’Eurovision 2021, la band romana si sta godendo onori e oneri della fama internazionale. Interivstati dal The Guardian, uno dei principali giornali britannici, hanno sfruttato l’occasione per chiarire alcune questioni riguardanti la loro vita sopra e fuori da un palco. “La gente pensa che ci comportiamo come i Sex Pistols o i Mötley Crüe, ma non siamo niente del genere“, ha chiarito Damiano, smentendo così quell’immagine del gruppo come dedito a una vita tutto ‘sesso, droga e rock and roll’.

Damiano parla del rapporto con droghe e alcol

Siamo sempre stati divisivi“, ha ammesso il cantante romano, tornando con i ricordi alle polemiche che seguirono la loro vittoria all’Eurovision. Sulla stampa francese vennero infatti attaccati, tanto da chiedere la loro squalifica, per delle immagini in cui sembrava che Damiano stesse sniffando una striscia di cocaina in mondovisione.

Damiano David dei Maneskin
Damiano David dei Maneskin

All’epoca il clamore mediatico fu importante. Ripensando a quanto accaduto, però, oggi Damiano non può fare a meno di ricordare tutto con grande serenità: “Eravamo arrabbiati, ora non ce ne frega un ca**o“. Quello che invece gli interessa è chiarire quanto il mondo dei Måneskin sia distante dalle droghe e dall’alcol “Conosciamo bene i rischi legati all’uso di droghe e come possano influenzare il tuo corpo. io non bevo nemmeno più alcolici“.

Victoria è troppo hot per gli USA

Nel corso dell’intervista ha preso la parola anche Victoria, bassista della band, spesso finita al centro delle polemiche per il suo esibizionismo e le sue eccessive trasgressioni sul palco e non solo. L’artista però spiega che dal suo punto di vista è l’Italia ad essere troppo conservatrice. E anche gli Stati Uniti a quanto pare non sono da meno, visto che la loro esibizione agli MTV Video Music Award ha destato scandalo per il suo abbigliamento, ritenuto troppo provocante.

Leggi anche
Cos’è la FOMO, la patologia che affligge Victoria dei Måneskin

Siamo troppo caldi per la televisione americana“, ha spiegato, non senza fastidio, la bassista: “È così stupido perché vogliono apparire così aperti e poi si spaventano per un paio di capezzoli. C’è questa differenza tra i corpi degli uomini e delle donne e il modo in cui sei percepito e sessualizzato tutto il tempo. Tutti hanno i capezzoli“.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

Maneskin

ultimo aggiornamento: 23-01-2023


Axl Rose ha suonato November Rain al funerale dell’amica Lisa Marie Presley

Enrico Melozzi difende i Måneskin e attacca Uto Ughi: “Senza vergogna”