Il vincitore di Sanremo tra le Nuove Proposte, Leo Gassmann, si è presentato al grande pubblico ai microfoni de la Repubblica: ecco le sue dichiarazioni.

Leo Gassmann ha vinto Sanremo nella sezione Nuove Proposte, ma continua ad avere i piedi ben piantati per terra. Timido, gentile ed educato, ha svelato alcuni segreti della sua vita privata ai microfoni di Repubblica a pochi giorni dal trionfo più importante della sua carriera.

Ecco tutte le rivelazioni del giovane cantante romano, che ha spiegato anche perché il padre Alessandro lo chiama Pippo!

Leo Gassmann: ecco perché il padre lo chiama Pippo

Felicissimo e orgoglioso di aver reso il padre Alessandro fiero di sé, l’artista ha spiegato da dove nasce il suo soprannome, Pippo: “Me lo ha dato papà quando sono nato perché mi piacevano i cartoni animati di Topolino“.

Per ora però non sembra intenzionato a utilizzare tale nomignolo per la sua carriera. Una carriera che ora entra nella fase più delicata e importante: “Cosa cambia per me? Non molto, mi sono sempre promesso che avrei continuato a fare le mie cose. Lunedì torno all’università, ho una classe alle 8.30 del mattino. Spero di riuscire a svegliarmi“.

Leo Gassman
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/leogassofficial/

Le passioni di Leo Gassmann

Cantautore di indubbio talento, Leo ha spiegato chi sono le sue principali fonti d’ispirazione, gli artisti che ha ascoltato di più nella sua vita: “Vasco Rossi, Jovanotti per la positività che mette in ogni canzone che scrive, e poi Dalla, Fossati, Tenco, Brunori Sas… Tanti artisti secondo me dovrebbero essere citati, se non tutti“.

Parlando del suo nuovo album, Strike, Gassmann ha invece dichiarato: “Nella mia musica utilizzo molto le sonorità angloamericane. Sono affascinato dai gruppi inglesi, rock, con Matteo Costanzo abbiamo fatto quest’album cantautorale italiano, spero che sia il sound che potrà accompagnarci nei prossimi anni“.

Non solo musica. Tra le sue passioni c’è però anche il calcio, e in particolare la Roma: “È la mia grande squadra, penso che il calcio sia una sorta di fede, ci sono tante persone che vivono di quello“. Infine, Leo ha parlato della possibilità di esibirsi tra i Big il prossimo anno, per il momento allontanando ogni ipotesi. Per poterci arrivare, afferma il giovane cantante, bisogna infatti crescere molto. E questa è già una dimostrazione di maturità.

Di seguito il video di Vai bene così, la sua canzone vincitrice:

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/leogassofficial/

TAG:
Leo Gassmann people

ultimo aggiornamento: 10-02-2020


Achille Lauro bacia Boss Doms: la reazione della compagna del chitarrista

“Renzi boy scout di Gelli”: Piero Pelù costretto a pagare 20mila euro di risarcimento