James Blunt tour 2021: le date dei concerti in Italia del cantautore famoso per brani come High e You’re Beautiful.

Anche James Blunt è costretto a rivedere i suoi piani a causa dell’emergenza Coronavirus. Così, i concerti italiani del suo tour 2020 sono stati spostati al prossimo anno.

Ecco tutti i dettagli sui tre concerti programmati per ora nel nostro paese, da sempre molto affezionato al cantautore di You’re Beautiful.

James Blunt tour 2021: date e biglietti dei concerti

I concerti che l’artista avrebbe dovuto tenere nel nostro paese nel 2020 sono slittati al 2021.

Ecco le nuove date:

23 marzo 2021 al Mediolanum Forum di Milano
24 marzo 2021 alla Kioene Arena di Padova
27 giugno 2021 al Festival del Vittoriale di Gardone Riviera

I biglietti per poter assistere ai concerti cancellati rinviati validi anche per le nuove date (ovviamente nelle medesime location). Gli altri tagliandi sono in vendita sul circuito TicketOne.

La data del Palazzo dello Sport di Roma del 30 settembre non potrà invece essere recuperata. In questo caso il rimborso avverrà tramite voucher da richiedere entro il 17 luglio 2020.

Di seguito il video di Monsters:

James Blunt, Once Upon a Mind: il nuovo album

Ovviamente nel nuovo tour sarà possibile ascoltare molte delle canzoni presenti nell’album uscito il 25 ottobre 2019, Once Upon a Mind. Un disco che sta molto a cuore a James, che lo ha descritto come il più onesto della sua carriera.

Spiega infatti l’artista: “Anche per Back to Bedlam era stato lo stesso: per un certo periodo avevo scritto quelle canzoni basandomi sulle mie esperienze di vita di quel momento e le ho poi raccolte nel mio disco di debutto. Ogni canzone di questo album rappresenta qualcosa che sto vivendo o di cui ho fatto esperienza recentemente“.

James Blunt
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/jamesblunt

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/jamesblunt

TAG:
Concerti James Blunt news

ultimo aggiornamento: 18-06-2020


Benji e Fede: ecco la nuova data del concerto evento all’Arena di Verona

Paul McCartney: le migliori canzoni da solista dell’ex Beatle