Il dogsitter di Lady Gaga, aggredito alcune settimane fa, ha parlato delle sue condizioni di salute dopo l’intervento: ecco come sta.

L’inizio del soggiorno romano di Lady Gaga per girare House of Gucci è coinciso con un bruttissimo episodio di cronaca. Per rapire i suoi cani, con l’obiettivo di chiedere un riscatto, il suo dogsitter è stato attaccato da alcuni criminali. Ma come sta oggi Ryan Fischer, a oltre un mese di distanza? L’uomo ha voluto aggiornare i fan della popstar, giustamente preoccupati, attraverso un post sul suo profilo.

Lady Gaga: il dogsitter ha subito un intervento ai polmoni

Il trentenne non ha vissuto certo momenti facili nelle ultime settimane. Dopo essere stato ferito, è stato infatti condotto d’urgenza in ospedale, e poche settimane fa è stato sottoposto a un intervento chirurgico, con tanto di asporto di una parte di un polmone.

Lady Gaga
Lady Gaga

Lo ha raccontato lo stesso Ryan Fischer in un post sui suoi social privati: “In ospedale, il mio polmone è collassato di nuovo nonostante il tubo toracico a sostegno. E poi è crollato di nuovo. E ancora. È diventato abbastanza chiaro che il mio polmone non stava guarendo e la ferita del proiettile aveva sfregiato i miei tessuti come un’ustione. Potrebbero volerci mesi, se mai, prima che il buco si chiuda“.

La speranza del dogsitter di Lady Gaga

Nonostante la brutta esperienza, il regalo continua a essere positivo e lascia ai suoi seguaci una riflessione profonda su quello che sarà il suo futuro: “Ora sto trovando la mia strada nel mondo esterno in cui i trigger sono reali e lavorare passando attraverso il trauma che hai vissuto è molto più che affrontare uno sfortunato momento della vita. Il viaggio è duro, è sicuramente doloroso, e vengono fatte scelte discutibili che non mi servono più come indossare jeans attillati. Ma ci provo. E da qualche parte in questo trovo l’assurdità, la meraviglia e la bellezza che questa vita offre a tutti noi“.

TAG:
Lady Gaga

ultimo aggiornamento: 01-04-2021


Max Pezzali: “La regola dell’amico? Con mia moglie non ha funzionato”

Anche Levante si scaglia contro il senatore Pillon della Lega: “Vada in terapia”