Giorgia, dalle paure ai sogni nel cassetto, fino al palco!

È fra le voci più belle, sensuali ed emozionanti di tutto il panorama musicale italiano. Andiamo insieme alla scoperta di Giorgia!

Bella, brava e carismatica. Quando si pensa a una cantante italiana, Giorgia è sicuramente uno dei primi nomi che ci vengono alla mente. Nel corso degli anni l’artista ha infatti saputo regalare ai suoi fan delle vere e proprie perle, canzoni indimenticabili e di un’intensità sorprendente. Scopriamo di più su uno degli artisti più attesi di Pino è, il concerto del 7 giugno 2018 organizzato in memoria dell’immenso Pino Daniele!

Giorgia: l’età della cantante e i primi passi

Cominciamo subito dall’identikit dell’artista e scopriamo quanti anni ha Giorgia: altezza 160 cm, segno zodiacale Toro, la cantante nasce a Roma il 26 aprile 1971. La sua passione per la musica comincia sin da quando è piccola, anche se, come rivelerà più tardi, mai avrebbe pensato di fare la musicista nella vita! I suoi sogni infatti erano quelli di fare l’insegnante, e non caso Giorgia si laureerà in lingue e comincerà a dare lezioni di inglese. Come finirà, poi, lo sappiamo tutti…

La passione della musica è un marchio di fabbrica di casa Todrani: il papà infatti era musicista e cantante e la piccola Giorgia rimaneva incantata a vederlo destreggiarsi tra microfoni e strumenti musicali. Così comincia a studiare canto e pianoforte, nutrendo però la passione sopratutto per un altro strumento, il basso. Poi, alla sua porta, busserà il destino, prima facendola partecipare alla registrazione di un album di Zucchero nel 1992, poi nel 1994, quando parteciperà a Sanremo Giovani con il pezzo E Poi. La consacrazione, però, arriverà solo un anno dopo, quando con Come Saprei Giorgia vince il Festival di Sanremo.

Come nascono le canzoni di Giorgia? L’artista ha rivelato in un’intervista rilasciata alla rivista Focus di essere molto introspettiva. Pensa alle sue esperienze e a quelle delle persone che la circondano, poi impugna la chitarra o si siede al pianoforte per mettere in musica il suo flusso di pensieri.

La vita privata di Giorgia: fidanzato, figlio ed ex fidanzati

Due sono stati i grandi amori nella vita di Giorgia. Il primo è stato il collega musicista Alex Baroni, con cui ha condiviso una lunghissima relazione dal 1997 al 2002. Proprio a quell’anno risale la tragica morte del cantante, investito da un auto mentre percorreva la circonvallazione Clodia in moto. Dopo l’incidente, Alex è rimasto in coma per circa un mese, ma alla fine, purtroppo, non ce l’ha fatta.

E anche se i due si erano lasciati dopo 5 anni di relazione, il colpo è stato durissimo, tant’è che la cantante ai tempi avrebbe anche dichiarato che forse sarebbe stato meglio andarsene insieme a lui che sopportare un dolore e un vuoto così grande. Tante erano ancora le cose che i due avevano da dirsi, e per questo Giorgia ha passato momenti davvero duri, incapace per molto tempo di riprendere in mano la sua vita. Proprio a lui è dedicato uno dei pezzi più belli e struggenti: Gocce di memoria. Ecco il video del brano:

Nel 2004 l’amore torna di nuovo nella sua vita e arriva il nuovo compagno di Giorgia. La cantante, infatti, incomincia una relazione con Emanuel Lo, nome d’arte per Emanuel Lo Iacono. L’artista ai tempi era un ballerino del suo tour, ed è proprio tra uno spettacolo e l’altro che comincia a corteggiarla, sebbene con scarsi risultati.

«Pensavo: figurati se posso fidarmi di lui. Non capivo che cosa c’entravo io con un fico così: giovane, vitale», ha dichiarato la cantante, come riporta il sito Today.it. «Poi la vita per fortuna a un certo punto non mi ha più permesso di pensare». 

Così alla fine si è lasciata travolgere, fino a quando i due dopo tanti anni sembrano essere diventati davvero inseparabili. Nel 2010 è arrivato anche il primo figlio di Giorgia, Samuel Iacono, anche se prima i due genitori hanno dovuto superare una dura prova: affrontare due aborti spontanei.

«Per anni diventare madre è stata una specie di ossessione: e lì è davvero l’uomo che fa la differenza», ha dichiarato Giorgia ai microfoni di VF. «Ho avuto due aborti spontanei, rischiavo di ricadere dentro a un meccanismo malato di autocompiacimento della sofferenza. Ma Emanuel anche in quell’occasione non si è lasciato abbattere. E quando abbiamo smesso di pensarci sono rimasta incinta…».

Giorgia
Giorgia

Giorgia: le curiosità sulla cantante

Scopriamo insieme alcune curiosità su Giorgia!

• Giorgia e l’anoressia: qual è la verità? Spesso, durante il corso della sua carriera, l’artista è spesso stata al centro di gossip e notizie riguardo il suo fisico longilineo e la sua magrezza. In realtà, però, nessuna patologia, ma semplicemente una grande voce in un corpo… minuto! Giorgia infatti ha più volte dichiarato che la sua magrezza è dovuta al suo metabolismo veloce e allo stress che ogni tanto fa da padrone!

• Una passione… segreta! Giorgia da piccola era solita, quando i suoi uscivano di casa, ritagliare dai giornali le canzoni e cantarle a squarciagola. Anche per quanto riguarda il suonare, la cantante non ama farlo davanti agli altri. Timida.

• Ha realizzato uno dei suoi più grandi sogni, ovvero quello di duettare con Marco Mengoni. I due, che oltre ad essere colleghi sono legati da una forte amicizia, hanno cantato insieme nel pezzo Come Neve.

• La canzone I migliori anni della nostra vita, cantata da Renato Zero nel 1995, era stata scritta originariamente per essere cantata da Giorgia, che però rifiutò.

• Il primo concerto? Una tragedia. In occasione della sua prima esibizione del vivo Giorgia fu accolta da un pubblico particolarmente freddo che le ha urlato di andare via. Poi hanno sentito la voce…

• Nel 1999 Giorgia ha iniziato una terapia psicologia per far fronte alle sue paure. Sin da piccola temeva di essere trascurata dai genitori e faceva di tutto per eccellere e mettersi in mostra.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-06-2018

Lorenzo Martinotti