La classifica delle canzoni più passate in radio in Italia: ecco la top 10.

Cambia la classifica delle canzoni più passate in radio in Italia stilata da EarOne. La quarantatreesima settimana del 2020 porta con sé alcune novità importanti sia per quanto riguarda la musica italiana che la musica straniera. Ecco come sono state recepite le nuove canzoni dalle maggiori radio italiane.

La classifica delle canzoni più passate in radio in Italia

Cambiano le prime posizioni, con un generale rimescolamento tra i brani simbolo di questo autunno. Ecco tutte le novità delle prime venti posizioni in classifica:

1 – Levitating di Dua Lipa, Madonna e Missy Elliott (=)
2 – Head and Heart di Joel Corry (=)
3 – Tick Tock di Clean Bandit e Mabel (+1)
4 – Bella storia di Fedez (-1)
5 – Contatto dei Negramaro (=)
6 – La ragazza dei tuoi sogni di Ligabue (=)
7 – Latina di Emma Marrone (+2)
8 – Let’s Love di David Guetta e Sia (-1)
9 – Ricordami di Tommaso Paradiso (-1)
10 – Finché ti va dei Tiromancino (+1)
11 – Hypnotized di Purple Disco Machine (-1)
12 – 911 di Lady Gaga (+1)
13 – Midnight SkydiMiley Cyrus (+6)
14 – Maleducata di Achille Lauro (=)
15 – Via di qua di J-Ax e Mr. Rain (+7)
16 – Diamonds di Sam Smith (+2)
17 – Vertigine di Levante (+8)
18 – The One That You Love di LP (-1)
19 – Superclassico di Ernia (-4)
20 – Crepe di Irama(+8)

Dua Lipa
Dua Lipa

Novità e highest climbers

Tre le novità più importanti di questa settimana nella classifica dei passaggi radiofonici: 35exima Qualcosa di nuovo di Max Pezzali; 37esima Che canzone siamo di Aiello; 51esima Einstein di Francesco Gabbani.

Le tre canzoni che hanno guadagnato più posizioni in classifica sono invece:

Mood di 24kGoldn al 36esimo posto (+30)

Take You Dancing di Jason Derulo al 42esimo posto (+22)

Mad at Disney di Salem Ilese al 62esimo posto (+13)

Di seguito il video ufficiale di Levitating:

TAG:
classifica strillo

ultimo aggiornamento: 24-10-2020


Beatles: la lettera di licenziamento del primo batterista finisce all’asta

Classifica dei singoli FIMI: al primo posto torna Ernia, quarto Rocco Hunt