Gene Simmons è positivo al Covid: dopo Paul Stanley, anche il bassista è stato contagiato. Saltano nuovi concerti della band.

Dopo Paul Stanley, anche Gene Simmons è positivo al Covid. I Kiss sono alle prese con un vero e proprio allarme Coronavirus, e sono costretti a cancellare altri concerti nordamericani. Stando a quanto comunicato dal gruppo, i due storici leader hanno sintomi lievi e sono in isolamento a casa, dove rimarranno per i prossimi dieci giorni. Il loro ritorno sul palco è al momento previsto per il 9 settembre al FivePoint Amphiteatre di Irvine, in California.

KISS
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/KISS

Kiss: Stanley e Simmons hanno il Covid

La band americana, una delle più amate nella storia del rock, aveva ripreso il proprio tour d’addio il 18 agosto, dopo un’interruzione durata 17 mesi e causata dalla pandemia da Covid. Nel corso dell’ultimo Capodanno avevano anche suonato a Dubai con il pubblico distanziato in camere d’albergo, segnando il loro grande ritorno alle attività.

Il tour era ripreso da poche settimane in America, ma dopo soli quattro concerti è stato interrotto dalla precedente positività di Paul Stanley, arrivata nonostante tutti i membri della band e della crew che li segue siano vaccinati e seguano le norme anti-Covid.

I Kiss tornano in Italia?

Già nel 2020 Stanley, Simmon e compagni avrebbero dovuto portare il loro tour finale anche in Italia, nella location unica dell’Arena di Verona. Purtroppo il loro concerto è stato già rinviato due volte, e attualmente è in programma nel 2022, l’11 luglio. Non resta che attendere e incrociare le dita, visto che in questo momento i ragazzi con il trucco sul volto sembrano tutto meno che fortunati per quanto riguarda le proprie esperienze con la pandemia da Coronavirus. Di seguito il video della loro I Was Made for Lovin’ You:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/KISS

TAG:
coronavirus Kiss Rock

ultimo aggiornamento: 01-09-2021


“Ho avuto un infarto”: paura per un ex membro degli Oasis

“Basta estorsioni”: Britney Spears continua la guerra con il padre Jamie