Julian Lennon, figlio dell’ex Beatle John, ha infranto il giuramento fatto al padre: ha cantato Imagien per l’Ucraina.

Ci sono giuramenti che possono essere infranti, specialmente per una buona causa. Come quello rotto da Julian Lennon, figlio dell’indimenticabile John. Il cantautore aveva promesso al leggendario padre che mai avrebbe cantato in pubblico uno dei suoi capolavori, forse il più famoso, Imagine. Ma le cose sono andate diversamente, e lo scoppio di una guerra tremenda ha portato l’artista a venir meno alla parola data al padre. Durante la campagna #StandUpForUkraine ha infranto il giuramento, e ha interpretato il magnifico inno di John, regalando grandi emozioni a tutti i suoi fan.

Julian Lennon canta Imagine per l’Ucraina

Non è stato semplice per Julian cantare Imagine. Non tecnicamente, ma emotivamente. Per lui questo brano ha un significato ancora diverso, ancora più profondo, se possibile, rispetto al resto del mondo. E anche per questo motivo aveva promesso che non lo avrebbe mai cantato in pubblico.

John Lennon
John Lennon

Ma la guerra in Ucraina è una tragedia immensa, inimmaginabile, e non può lasciare nessuno immobile, fermo nelle proprie convinzioni. Come essere umano e artista Julian ha scelto quindi di rispondere in modo significativo, e ha deciso di cantare per la prima volta in assoluto Imagine: “Ho sempre detto che l’unica volta in cui avrei mai pensato di cantare Imagine sarebbe stato se fosse stata la fine del mondo… Ma anche perché i suoi testi riflettono il nostro desdierio collettivo di pace in tutto il mondo“.

Julian Lennon racconta la sua Imagine

In un brano immenso come Imagine, racconta Lennon junior, sono racchiuse tante cose, come l’amore e l’unione che diventano, almeno per un momento, la nostora realtà. “La canzone riflette la luce in fondo al tunnel, che tutti speriamo”, ha aggiunto il cantante, che ha voluto lanciare un invito ai leader mondiali e a tutti coloro che credono nel sentimento di Imagine. C’è bisogno di tutti per proteggere i rifugiati e tutte le persone che sono state costrette ad abbandonare le proprie case per una guerra assurda.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 11-04-2022


Nick Cave torna in Italia nel 2022

I Maneskin regalano ai fan una nuova canzone per l’Ucraina