J Lord, No Money More Love: la data di uscita e la tracklist del primo album del rapper napoletano.

C’è una nuova stella nel rap italiano, pronta ad affacciarsi anche Oltreoceano con un lavoro destinato a fa parlare. Si tratta di J Lord, rapper napoletano di origini ghanesi, classe 2003. Per molti, la “next big thing” del rap non solo partenopeo, ma dell’intera penisola. Lo dimostra anche il successo clamoroso raccolto fin qui. Un successo che lo ha portato a lavorare, per questo disco di debutto, con un producer multi platino come Dat Boi Dee. E non è l’unica presenza importante nella tracklist. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questo primo lavoro del rapper partenopeo.

J Lord, No Money More Love: la data di uscita

Quindici tracce, tante collaborazioni di prestigio a livello italiano e una carriera pronta a esplodere. Questi gli ingredienti dell’album di debutto di J Lord, in arrivo sul mercato dal 25 marzo.

Rapper
Rapper

Un album pieno d’ispirazioni che arrivano non solo dall’Italia e dalla sua Napoli, ma anche da New York, città che lo ha ispirato e che fa da sfondo alla copertina del suo disco di debutto. Perché J Lord ha una doppia anima: quella partenopea e quella che guarda all’hip hop duro e puro della East Coast. Ad anticipare il primo lavoro del rapper è il singolo Karl Kani Flow, che vanta un video girato proprio nella Grande Mela da Davide Vicari:

J Lord: la tracklist dell’album

Dopo aver mosso i primi passi nel 2019 pubblicando alcune canzoni su YouTube, J Lord è arrivato al successo nel 2020 con il brano 2020 freestyle, prodotto proprio da Dat Boi Dee. Collabora in quegli anni con artisti come Ernia e Salmo e nel 2021 entra nella tracklist di OBE, l’album manifesto di Mace, e in particolare nella traccia Scostumato.

Una serie di contatti che gli sono tornati utili anche per questo debutto. Non a caso, nella tracklist compaiono nomi altisonanti:

1 – Intro
2 – The Prayer
3 – Pelle d’oca (feat. Massimo Pericolo)
4 – Louie Vee
5 – Karl Kani Flow
6 – Dance (feat. Bresh)
7 – Ekip Skit
8 – More Love
9 – GPS (feat. Vettosi)
10 – Tiffany
11 – La vérité
12 – Catene (feat. Vale Pain)
13 – Be Mine (feat. Digital Astro)
14 – She Don’t Like Me
15 – The Winner Is (outro)

Di seguito la copertina di No Money More Love:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Torna A cosa serve la guerra, l’inno pacifista di Edoardo Bennato

La Rappresentante di Lista in tour nel 2022: le date e i biglietti dei concerti