Edoardo Bennato, A cosa serve la guerra: il cantautore partenopeo ripubblica un suo successo per protestare contro il conflitto in Ucraina.

A cosa serve la guerra, si chiedevano anni fa Edoardo Bennato e il fratello Eugenio. E se lo chiedono tutt’oggi, alla luce di ciò che sta accadendo dallo scorso 24 febbraio, un conflitto drammatico che sta sconvolgendo l’Ucraina e il mondo intero. Per protestare contro la violenza gratuita cui stiamo assistendo, il cantautore di Bagnoli ha scelto in questi giorni di ripubblicare proprio A cosa serve la guerra, uno dei più bei brani contro la guerra nella storia della canzone italiana, un inno che mette in luce l’inutilità di ogni conflitto.

Edoardo Bennato ripubblica A cosa serve la guerra

Il 75enne cantante napoletano, impegnato in queste settimane in un nuovo tour, ha scelto di far sentire la propria voce, contraria a quanto sta accadendo in Ucraina. Per farlo, non ha scritto una nuova canzone, ma ha scelto di rinverdire uno dei suoi brani più importanti, A cosa serve la guerra.

Edoardo Bennato
Edoardo Bennato

Scritto nel 2003 insieme al fratello Eugenio e inserito nell’album L’uomo occidentale, il pezzo in questione, come si può evincere dal titolo, mette in risalto tutte le contraddizioni di ogni guerra. Di per sé il conflitto è infatti sempre privo di logica. Nonostante tutti gli sforzi, lascia sempre dietro di sé solo morte, distruzione e una scia incredibile di disastri. Un prezzo altissimo pagato sempre dagli innocenti, e mai invece dai veri responsabili. Di seguito il video di A cosa serve la guerra:

I concerti di Edoardo Bennato

L’inno pacifista e antibellico di Bennato farà quasi certamente parte del suo Peter Pan Rock ‘n’ Roll Tour, la nuova tournée che lo vedrà protagonista in primavera. Il 7 aprile l’artista si esibirà in Svizzera, a Zermatt. Il 6 e il 7 maggio sarà di nuovo in Italia, per un doppio concerto ad Avezzano, in provincia dell’Aquila. Il 17 maggio andrà a Trento, mentre il 23 maggio sarà di scena a Reggio Emilia. Il 25 maggio toccherà a Varese ospitare il cantautore, che chiuderà il mese di maggio, il 31, con una data a Vicenza. Il 28 giugno invece si esibirà a Milano.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 17-03-2022


Come funziona DIG, il primo social network basato sulla musica

J Lord debutta con l’album No Money More Love: svelata la tracklist e i featuring