Nella conferenza stampa di presentazione di Surreale, J-Ax ha commentato alcuni temi di attualità, compreso il famigerato concerto di Salmo.

J-Ax prende posizione, e torna a stare dalla parte… di Fedez! Il rapper milanese ha presentato in conferenza stampa il suo ultimo album, Surreale. Un disco che segna il suo ritorno sul mercato e che apre a tutti anche le porte del suo progetto punk J-Axonville. Nell’occasione, non sono mancati riferimenti all’attualità, alle sue battaglie contro i no-vax ma anche al concerto di Salmo a Olbia. Queste le sue importantissime parole.

J-Ax
J-Ax

J-Ax dalla parte di Fedez contro Salmo

Sono stato zitto perché tutto quello che di giusto si poteva dire, lo ha già detto Fedez“, ha ammesso platealmente Ax, dicendosi d’accordo con il suo ex sodale, con cui il rapporto negli ultimi anni non è stato proprio invidiabile. Questo non vuol dire che anche l’ex Articolo si accodi alle critiche gratuite contro Salmo, un artista che stima e di cui capisce la rabbia per il modo in cui il settore della musica e dei concerti è stato trattato: “Ma la rabbia porta a fare scelte sbagliate, ed è quello che è successo“.

Nel difendere la sua decisione, Salmo aveva anche dichiarato che un vero artista punta sempre a infrangere le regole. Una tesi che Ax non sposa: “Si è artisti quando s’infrangono le regole dell’arte, dei benpensanti, della morale, ma non della società. Visto che sono un artista posso superare i limiti di velocit? Bruciare i rossi? Non credo proprio. Un artista non può infrangere la legge“. Un pensiero chiarissimo cui si aggiunge un passaggio: a lui, personalmente, di essere chiamato artista non frega nulla, visto che considera artisti personaggi come Michelangelo, o al massimo cantautori come Gaber e De André.

L’attacco di J-Ax ai no-vax

Il rapper milanese nelle ultime settimane ha fatto discutere per i suoi durissimi attacchi a un mostro sacro come Eric Clapton, messo nel mirino per le sue posizioni a favore dei no-vax, o comunque contrarie al Green Pass. Senza tornare sulla diatriba con Slowhand, l’ex Articolo ha voluto spiegare cosa pensa dei no-vax: “Li voglio fuori dalla mia vita e fuori dai miei fan. Dopo esserci quasi rimasto, avendo avuto il Covid, dopo aver sentito sulla pelle la paura di rendere mio figlio orfano, ho perso la pazienza“.

Di seguito il video di Sansone di J-Ax:

TAG:
coronavirus J-Ax

ultimo aggiornamento: 27-08-2021


Sting favorevole ai vaccini, pioggia di insulti dai no-vax: “Pensa a fare il musicista”

“Che lagna, povero Damiano”: duro attacco a Giorgia Soleri dopo l’operazione