J-Ax celebra su Instagram i suoi 50 anni con un post con il figlio e il cane: le parole di ringraziamento del rapper.

Buon compleanno J-Ax! Il rapper ex Articolo 31 spegne il 5 agosto 50 candeline. Non poche, abbastanza per poter fare un bilancio vero della propria vita, di quello che è stato finora e di quello che ancora potrebbe diventare. Ed è un bilancio estremamente positivo. Ne è convinto l’artista, che con un post su Instagram non solo ha spiegato come trascorrerà questa giornata normalmente speciale, ma ha anche ringraziato tutti coloro che hanno reso questi primi cinquant’anni qualcosa di degno di essere vissuto!

J-Ax festeggia 50 anni

Mi dicono che questo sia un compleanno importante“, ha aperto nel suo messaggio sui social Alessandro, che consapevole che quello raggiunto è un grande traguardo, di quelli che non vanno dati scontati e che non devono diventare un punto di approdo, ma un punto di partenza.

J-Ax
J-Ax

Ma come trascorrerà questo 5 agosto il rapper ex Articolo? Semplicemente a giocare con la sua crew, ovvero con il suo amato figlio e con il suo dolcissimo cagnolino. Quando poi li avrà messi a letto, se ne andrà semplicemente a suonare. Non gli serve altro per essere felice.

Il ringraziamento di J-Ax a tutti i fan e alla famiglia

Ho tutto quello che mi serve“, ha sentenziato l’artista, che si è poi lasciato andare sul filosofico-esistenziale: “Una volta pensavo che essere felice fosse il risultato del vendicarsi dei torti subiti. Oggi provo solo una grande gratitudine“. Ale è grato a tutti, alla sua famiglia, ai suoi famigli e anche a quel pezzo importante d’Italia che gli ha permesso per tutto questo tempo J-Ax. “Grazie davvero mother***kers“, ha concluso il rapper, chiudendo il messaggio con una frase in inglese: “Metà secolo di vita libera e di scrittura tosta, e non è finita qui“.

Di seguito il post:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

J-Ax

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Selena Gomez, messaggio di body positivity dall’Italia: “La pancia è di moda”

Vasco Rossi, gita in moto all’Abetone: pranzo al sacco e foto con i fan