Concerti da non perdere 2019: gli eventi più importanti in Italia

Un’estate di grandi concerti: ecco gli appuntamenti da non perdere in Italia

Tutti i concerti imperdibili del 2019: da Vasco Rossi e Ligabue alle leggende del rock, come Kiss, Scorpions e Sting.

Il 2019 è un anno di grandissimi concerti in Italia. Come ogni anno, anche stavolta non mancheranno esibizioni dal vivo spettacolari, tour d’addio e altri semplicemente d’arrivederci. Eventi che segneranno una o più generazioni, regalando un ricordo indelebile a mgliaia di persone.

Ce n’è davvero per tutti i gusti: dagli amanti del rock e del metal ai jazzisti duri e puri, senza dimenticare la musica d’autore che supera i confini di genere. Andiamo a scoprire quali sono i concerti da non perdere nel 2019.

I concerti da non perdere nel 2019

Giugno è il mese di Vasco Rossi, che anche quest’anno delizia l’Italia con il suo Vascononstop Tour, ma solo con date in due città precise: Cagliari e Milano.

Ma come non citare anche i concerti di Ennio Morricone, che a giugno alle Terme di Caracalla dice addio al suo amato pubblico nella sua città, nell’ambito del suo ultimo tour mondiale.

Il 2 giugno va sottolineato l’evento della Visarno Arena, dove si esibiranno per l’unica data italiana di questa estate gli Imagine Dragons.

Grande musica, come sempre, sempre alla Visarno Arena per il Firenze Rocks, che il 13 giugno ci regala un evento imperdibile con Tool, Smashing Pumpkins e Dream Theater.

Da Firenze il 14 giugno parte anche la tournée italiana di Ed Sheeran, che il 16 sarà a Roma e il 19 a Milano.

Anche Ligabue parte il 14 giugno per il suo tour negli stadi. Nove appuntamenti esclusivi e ricchi di spettacolo. Garantisce il rocker di Correggio.

Il 16 giugno al Firenze Rocks arrivano invece i Cure. Come rinunciare a un live di Robert Smith?

Il giorno dopo è Milano ad accendere i riflettori su un’altra leggenda vivente della musica mondiale: Phil Collins, di scena al Mediolanum Forum per quello che potrebbe essere uno dei suoi ultimi concerti in Italia.

Il 19 giugno al Mediolanum Forum di Assago sono attese due formazioni storiche dell’hard rock internazionale: i Def Leppard e gli Whitesnake di David Coverdale. Un doppio concerto imperdibile per tutti gli amanti del genere.

Di seguito il video dell’ultimo singolo dei Whitesnake:

Il 27 giugno come non sottolineare la presenza al Bologna Sonic Park di leggende del nu metal come gli Slipknot.

Il 2 luglio gli amanti del grande rock potranno poi salutare, con tutta probabilità per l’ultima volta, i KISS. La mitica band di Gene Simmons sarà di scena all’Ippodromo di Milano.

Due giorni dopo esordisce allo stadio Olimpico, nella sua casa, uno dei cantautori romani più amati di questi anni: Ultimo.

Il 4 e il 5 a San Siro sono di scena per il loro tour congiunto Laura Pausini e Biagio Antonacci, mentre il 7 luglio a Lucca ci sarà l’ultima (forse) data italiana nella carriera dell’inimitabile Elton John.

Il 6 luglio arriva al Castello Scaligero di Villafranca di Verona una leggenda della chitarra, Slash, nell’ambito del Festival Rock the Castle. Ad accompagnarlo, alla voce, lo straordinario Myles Kennedy.

Vale la pena ricordare tra gli eventi imperdibili anche tutti gli appuntamenti del Jova Beach Party di Jovanotti. Si parte il 6 luglio da Lignano Sabbiadoro.

Per gli amanti del prog rock, e in generale della grandissima musica, vanno segnalati gli appuntamenti di luglio dei King Crimson. Si parte dall’Arena di Verona l’8 luglio, si prosegue il 10 luglio a Nichelino (Torino) e si conclude a Perugia il 18 luglio nell’ambito dell’Umbria Jazz.

L’11 e il 12 luglio è di scena a Gavorrano, in provincia di Grosseto, e a Monforte d’Alba, in provincia di Cuneo, un’icona vivente della musica folk, Graham Nash.

Il 12 e il 13 luglio a infiammare San Siro ci pensano invece i Muse, che il 20 saranno ospitati anche dall’Olimpico di Roma.

E a proposito di icone assolute, Mark Knopfler, ex Dire Straits, quest’anno regala all’Italia diverse date: il 13 luglio è a Lucca, il 17 luglio a Nichelino (Torino), il 18 luglio a Cattolica (Rimini), il 20 luglio a Roma e il 22 luglio all’Arena di Verona.

Il 15 luglio torna in Italia il leggendario Ian Anderson con i Jethro Tull. L’appuntamento è a Cremona.

Il 16 luglio il Circolo Magnolia di Segrate (Milano) ospita invece uno dei grandi nomi del jazz contemporaneo, Kamasi Washington.

Diverse le date anche di Thom Yorke, a partire dal 16 luglio con l’evento a Barolo (Cuneo).

Ma il 16 è una data con tanti appuntamenti imperdibili in giro per l’Italia. A Perugia c’è infatti una leggenda del jazz, Chick Corea e a Roma c’è Nick Mason che suona i brani dei Pink Floyd delle origini con i suoi Saucerful of Secrets.

Il 27 luglio a Lucca si potranno ammirare i leggendari Scorpions, la band hard & heavy tedesca più importante di sempre.

Joan Baez torna in Italia anche nel 2019. Il 29 luglio sarà protagonista alla Certosa di Collegno (Torino).

29 e 30 luglio, Lucca e Padova: di scena c’è Sting. Già il nome è una garanzia assoluta di grande spettacolo.

Gli eventi da non perdere ad agosto e settembre

Il 20 agosto il Teatro Romano di Verona ospita i Beirut, un ensemble pazzesco che unisce pop e indie occidentale a sonorità folk dell’est europeo. Ogni loro esibizione è uno spettacolo raffinatissimo, valevole del biglietto.

Arriviamo fino a settembre, negli ultimi sprazzi di estate, con una serie di appuntamenti davvero importanti: gli Evanescence il 2 settembre a Verona, i Thegiornalisti al Circo Massimo il 7 settembre e Alice Cooper il 10 settembre a Torino.

Pubblico a un concerto
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/concerto-coriandoli-celebrazione-2527495/

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/concerto-coriandoli-celebrazione-2527495/

ultimo aggiornamento: 27-05-2019