Fuori il singolo dei Green Day, estratto dal nuovo album “Saviors”, che celebra l’amore universale.

Dopo l’uscita di Dilemma, è la volta del singolo intitolato Bobby Sox, anch’esso contenuto nell’ultimo progetto discografico dei Green Day, “Saviors”. Questo brano, ispirato alla canzone Kill the DJ dell’album ¡Uno!, intende essere un inno all’amore universale, indipendentemente dal genere.

Green Day

“Bobby Sox” contro la discriminazione

Il testo di Bobby Sox, scritto dal frontman Billie Joe Armstrong, alterna le frasi “vuoi essere la mia ragazza?” e “vuoi essere il mio ragazzo?”, con l’intento di lanciare un messaggio di amore universale e di denuncia contro chi discrimina le persone transgender.

Armstrong ha dichiarato: “Penso solo che abbiano una mentalità fottutamente chiusa. È come se le persone avessero paura dei propri figli. Perché dovresti avere paura? Perché non lasci che tuo figlio sia semplicemente il bambino che è?”.

Il singolo, disponibile dal 19 gennaio, segna un ritorno alle radici pop punk dei Green Day, già ascoltate nei singoli precedenti. Collocandosi nell’impianto narrativo di “Saviors”, anche Bobby Sox affronta parte dei temi attuali presentati dalla band.

Un album “crudo ed emotivo”

“Saviors” è stato descritto come un album “crudo ed emotivo. Divertente e inquietante. È una risata al dolore”. Tra i temi ricorrenti del disco troviamo: la depressione, la tossicodipendenza, l’omofobia, le malattie, la guerra, le disuguaglianze, gli influencer, l’estrema destra, il cambiamento climatico, la salute mentale e il fentanyl.

Il disco è stato anticipato dai singoli “The American Dream Is Killing Me”, “Dilemma” e “Look Ma, No Brains”, che hanno riportato i Green Day alle glorie pop punk dei tempi di “American Idiot”, “Dookie” e “Nimrod”.

Di seguito il video del singolo “Bobby Sox”:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2024 13:05


Alfa a Sanremo 2024 con “Vai!”: il significato del testo

Pupo e Il Cile con “Tricolore”: la canzone scartata da Sanremo