Tutti i più importanti album italiani in uscita nel 2020: da Giorgia e Claudio Baglioni a Sfera Ebbasta e Federica Carta.

Anche il 2020 sarà un anno di grande musica. Sono tantissimi gli album italiani in uscita in questo nuovo anno. Alcuni attesi già di diversi mesi, altri ancora da annunciare. Quel che è certo, è che ce ne sarà per tutti i gusti, dai dischi di grandi artisti del passato e del presente, alle uscite della musica delle nuove generazioni, passando ovviamente per la classica manciata di dischi sanremesi.

Andiamo a scoprire quali sono gli artisti del mainstream italiano che hanno in programma delle nuove pubblicazioni nell’anno appena iniziato.

Gli album italiani in uscita nel 2020

Partiamo dai Big, i nomi davvero importanti, da molti anni, nella nostra musica. Da diversi mesi sta lavorando al suo ritorno Giorgia, dopo la parentesi con l’album di cover Pop Heart. La voce di Come saprei dovrebbe lanciare un nuovo album in autunno.

Anche Antonello Venditti, discograficamente fermo dal 2015, potrebbe tornare sul mercato in questi dodici mesi, mentre Carmen Consoli sembrerebbe in proncinto di sfornare un disco per festeggiare i 25 anni di carriera. Sappiamo invece per certo che Claudio Baglioni lancerà un nuovo lavoro in primavera, a distanza di sette anni dal suo ultimo album in studio.

Claudio Baglioni
Claudio Baglioni

Tra cantautorato, indie e hip hop

Molti lavori sono ancora in fase di assemblamento, ma ce ne sono anche di già annunciati e già presentati. Ad esempio, a breve (10 gennaio) vedrà la luce Cip!, il nuovo lavoro di Brunori Sas, che nel 2020 è pronto a fare il salto vero nel mainstream.

Di poco successivo ReAle, il nuovo lavoro di J-Ax, atteso per il 24 gennaio. Poco più di un mese dopo uscirà invece il nuovo lavoro di Ghali. Nella seconda metà dell’anno è invece previsto il ritorno sul mercato di Sfera Ebbasta, dopo la parentesi fortunata da giudice di X Factor.

Sfera Ebbasta
Sfera Ebbasta

Trampolino sanremese

Tanti i lavori che verranno lanciati dai protagonisti del Festival di Sanremo 2020. Già confermati quello di Diodato (Che vita meravigliosa) e quello di Achille Lauro (1990). Certo anche il ritorno di Enrico Nigiotti, Piero Pelù e Francesco Gabbani, con progetti di cui ancora non si conosce molto.

Dovrebbe essere l’anno del debutto sulla lunga distanza, invece, per Anastasio. Non sarà un debutto per Elodie, protagonista in radio negli ultimi anni ma ferma discograficamente al 2017. Il suo ritorno è una certezza.

Punto interrogativo riguardo i progetti de Le Vibrazioni, Michele Zarrillo, Raphael Gualazzi, Rancore, Bugo, Riki e soprattutto Morgan, che aveva dichiarato ultimamente di non voler più pubblicare album, nella visione tradizionale del termine.

Gli altri concorrenti dovrebbero invece affidarsi a delle più semplici ristampe con l’aggiunta dei nuovi pezzi sanremesi (ma per Marco Masini si parla invece di un disco di duetti per festeggiare i 30 anni di carriera).

Marco Masini
Marco Masini

Passato, presente e futuro

A marzo è certo l’arrivo di Scritto nelle stelle di Ghemon, mentre non conosciamo ancora il titolo dei nuovi lavori di una bella sfilza di talenti ex talent: Francesca Michielin, Lorenzo Fragola, Annalisa e il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood.

Arriverà di certo nel 2020 il nuovo lavoro di Tommaso Paradiso, probabilmente entro l’estate, così come il nuovo attesissimo disco di Max Pezzali.

Verde smeraldo è invece il titolo del triplo album di Gianluca Grignani, pronto a rilanciarsi alla grande in questo 2020, insieme ad artisti come Chiara Galiazzo, Nina Zilli, Noemi, The Kolors e Giusy Ferreri.

Chiudiamo infine con i grandi nomi sulle cui intenzioni restano ancora dei dubbi. Ad esempio Eros Ramazzotti, che sarebbe alle prese con un nuovo disco, la cui uscita potrebbe però slittare al 2021. Ma anche Fedez, che ha annunciato alcuni mesi fa il suo ritorno in studio, salvo poi dedicarsi ad altri progetti.

Da Nek ci aspettiamo la seconda parte di Il mio gioco preferito, mentre i Maneskin dovrebbero tornare con il secondo album della loro carriera entro l’autunno. Infine, occhio ai nuovi progetti di Samuele Bersani, Tiromancino, Emis Killa e Federica Carta: un annuncio da parte loro potrebbe arrivare da un momento all’altro.

Di seguito Tu che ne sai di me, il nuovo singolo di Gianluca Grignani:

TAG:
Claudio Baglioni news strillo

ultimo aggiornamento: 01-01-2020


Sanremo 2020: da Elettra a Nigiotti, le prime dichiarazioni dei Big in gara

I cantanti italiani che hanno venduto di più nell’ultimo decennio