Gianni Morandi è stato dimesso dall’ospedale: le condizioni di salute dell’artista bolognese sembrerebbero molto migliorate.

Gianni Morandi è finalmente stato dimesso dall’ospedale! Il 7 aprile il cantante ha potuto lasciare l’ospedale Bufalini di Cesena, che lo ha ospitato dall’11 marzo a causa delle ustioni frutto di un incidente avvenuto mentre bruciava legna nella sua campagna. Stando a quanto riportato in una nota dell’Ausl Romagna condivisa dall’Ansa, il cantante felsineo sarebbe in condizioni di salute buone.

Gianni Morandi dimesso dall’ospedale: ecco come sta

Le sue condizioni di salute sono buone“, ha riferito l’Ausl Romagna in una nota stringata. Le ultime dichiarazioni pubbliche dell’artista risalivano a un’intervista concessa pochi giorni fa al Resto del Carlino. Nell’occasione, Gianni aveva parlato di ustioni sul 15% del corpo.

Gianni Morandi
Gianni Morandi

Non resta che aspettare altre notizie dal diretto interessato, sempre pronto a dare aggiornamenti ai fan attraverso i suoi canali social ufficiali. Al momento l’ultimo post risale alla Pasqua. Ecco la foto pubblicata dal cantante felsineo:

L’incidente di Gianni Morandi

Nell’intervista concessa al quotidiano concentrato sull’Emilia-Romagna, il cantautore aveva spiegato i dettagli del suo incidente, avvenuto mentre bruciava le sterpaglie. Un incidente che gli sarebbe potuto costare anche più caro: “La mano sinistra, quella che fa gli accordi, si muove abbastanza bene. Direi che è quasi recuperata. La mano destra in questo momento è piuttosto debole, dovrò fare molta fisioterapia, ci vorrà del tempo. Bisogna ridarle vitalità, diciamo“.

Nella stessa intervista aveva anche dichiarato che le medicazioni cui si è dovuto sottoporre sono state importanti. Senza l’aiuto dei farmaci infatti il dolore era insopportabile. La speranza è che finalmente possa aver superato il momento più duro.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Gianni Morandi

ultimo aggiornamento: 08-04-2021


Dramma per Calcutta: è morta la madre Donatella Galeotti

Katy Perry confessa: “Ho smesso di depilarmi le gambe”