Ghali, Wallah: il nuovo singolo del trapper di origini tunisine, scritto in tre lingue differenti per mandare un messaggio importante.

Ghali is back. Il trapper e rapper di origini tunisine, uno degli astri più brillanti della scena hip hop italiana degli ultimi cinque anni, è tornato in radio con un singolo nuovo di zecca: Wallah. Lo aveva fatto intendere uno spot televisivo diffuso in onda in queste settimane, con un breve estratto della canzone che segna il ritorno di Ghali, ma lo ha confermato in queste ore lo stesso trapper attraverso un post sui social.

Ghali
Ghali

Ghali, Wallah: il significato del nuovo singolo

Wallah è arrivato in streaming e in rotazione radiofonica il 29 ottobre. Testo scritto in tre lingue, italiano, arabo e francese, i tre idiomi principali per Ghali, ha un tema importante alla base: l’urgenza di tornare a ballare e stare insieme dopo mesi e mesi di distanziamento necessario per la pandemia.

Spiega lo stesso trapper: “La musica, il ballo, sono cose che servono alle persone per stare bene e penso che il peso di questi due anni sulla salute mentale delle persone cominci a farsi sentire“. Per l’artista è importante affermare che la spensieratezza è necessaria per le nostre vite, e con Wallah è questo il messaggio che vuole mandare: dobbiamo ritrovarci a ballare insieme il più presto possibile.

Ghali: il video di Wallah

Insieme al brano, il 29 ottobre è statopubblicato sui social anche il video ufficiale. Prodotto da Noon e girato da Moncef Henaien, uno dei principali registi tunisini emergenti, ha per protagonista lo stesso Ghali, che da una cabina telefonica si teletrasporta in Tunisia. Parte della clip è stata girata proprio nel suo paese d’origine. Di seguito la clip:

Wallah è il primo singolo del nuovo album, sul quale l’artista ha lavorato in questi giorni in contemporanea con la sua prima linea di abbigliamento. Ricordiamo che il suo ultimo album, DNA, risale al 2020.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 29-10-2021


Nuovo singolo per Coez: in arrivo Come nelle canzoni

Marco Mengoni, Cambia un uomo: il significato del nuovo singolo