Nella polemica sul comizio di Conte a Cosenza si è unito anche Fedez, che ha attaccato la politica: pronta la risposta dell’ex premier.

Il mondo della musica è in rivolta. Nella giornata del 21 settembre è arrivata la goccia che ha fatto traboccare un vaso già al colmo della misura. Le immagini del comizio di Giuseppe Conte, presidente del Movimento 5 stelle, a Cosenza, con centinaia di persone ammassate senza distanziamento, ha fatto infuriare il mondo della musica. Gli attacchi sono arrivati da più voci, da Calcutta a Cosmo, da Salmo a Ermal Meta. Tutti hanno espresso il proprio disappunto, ma solo uno ha ottenuto risposta: Fedez. Il rapper ha voluto dire la sua nelle storie Instagram, taggando l’ex premier per cercare di ottenere una replica. E la replica alla fine è arrivata, dando vita a un botta e risposta diventato rapidamente virale!

Fedez
Fedez

Fedez attacca Conte dopo il comizio di Cosenza

Il rapper milanese ha utilizzato, come spesso capita, le sue storie per esprimere il proprio pensiero su una vicenda che riguarda la politica. L’artista si è domandato perché in Italia non si stia facendo nulla per introdurre norme e progettualità per far ripartire il mondo dello spettacolo, dal momento che gli strumenti per poter pianificare una ripartenza ora dovrebbero esserci. Una situazione paradossale e imbarazzante, resa ancora peggiore dalle immagini mostrate da comizi come quello di Conte.

Duro l’affondo di Fedez: “Se da una parte il ministero dei beni culturali e il governo non fanno nulla, dall’altra veniamo deliziati da queste immagini festose che rappresentano un vero e proprio schiaffo in faccia per intere famiglie che per voi evidentemente sono inesistenti. C’è un intero settore in ginocchio da due anni, dimenticato da tutti. Fate cagare“. Parole che hanno colpito nel segno, ben più di quelle, a volte ironiche, a volte anche più argomentate, di alcuni colleghi.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Conte replica a Fedez

L’influenza del rapper anche al di fuori del contesto musicale è talmente forte da aver portato a un’immediata replica del presidente del Movimento 5 stelle. In un video pubblicato sui social, l’ex premier, rivolgendosi all’artista mialnese e a tutti i colelghi che si sono lamentati, gli ha dato ragione: “Mi rivolgo a tutti quelli che si stanno lamentando per le attuali restrizioni, mentre gli incontri politici avvengono con piazze gremite di gente. Non va bene. Infatti sono quattro o cinque giorni che lo sto dicendo nei punti stampa. Dobbiamo ripartire tutti insieme, non con la capienza all’80% ma al 100%. Ripartire forte e tutti insieme“. Non è invece arrivata alcuna replica, per ora, da esponenti del governo.

Questo il video con la risposta di Conte:

Fedez

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Nino D’Angelo spiega l’addio a Napoli: “Colpa della camorra”

“Bellissima e cazzuta, la amo”: Emma Marrone conquista anche una rockstar